DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Giù per il tubo

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 9 frasi relative al film Giù per il tubo. Leggile tutte.
Frasi di Giù per il tubo

Riassunto e trama del film Giù per il tubo

[da Wikipedia]

Sir Roderick "Roddy (Hugh Jackman) " St. James è un topo domestico viziato e snob che vive con una famiglia nel ricco quartiere di Kensington a Londra. Le sue giornate sono spensierate e piene di attività, che Roddy svolge quando i padroni di casa sono assenti. Una notte, mentre i padroni sono da poco partiti per le vacanze, dallo scarico del lavandino sbuca Sid (Shane Richie), un ratto di fogna dai modi rozzi ed insopportabili, che è stato spinto fuori dalle fogne a causa dell'esplosione di una tubazione e pretende di occupare la lussuosa casa dove Roddy vive, per vedersi in pace i Mondiali di calcio 2006. Roddy, non volendo avere in casa questo intruso, tenta di scacciarlo con un trucco: tenta di far credere a Sid che il gabinetto sia una vasca idromassaggio Jacuzzi, per gettarcelo dentro e scaricarlo nelle fogne. Sid però non cade nel tranello, anzi fa finire lo stesso Roddy nel water, per poi tirare l'acqua.

Dopo una rocambolesca discesa per le tubature, Roddy finisce in una vera e propria città costruita e abitata dai ratti delle fogne, Ratropolis, in tutto uguale a Londra, a parte il fatto di essere costruita con oggetti di tutti i giorni riciclati dalle fogne. Qui Roddy cerca qualcuno che lo possa riportare in superficie, e gli viene indicata un'imbarcazione da parte di un vecchio pirata che ora vende salsicce. Roddy scopre che il capitano della barca (equipaggiata con un braccio meccanico) è Rita (Kate Winslet), un ratto femmina inseguita da alcuni brutti ceffi per il possesso di un prezioso rubino. Roddy viene involontariamente coinvolto nelle vicende di Rita (che viene trovata dai ratti, attratti dalla sirena che Roddy ha accidentalmente attivato appoggiandosi a una leva) e scopre che i malintenzionati sono scagnozzi del Rospo, il grande criminale delle fogne. Catturati, a Roddy e Rita viene mostrato il sistema con cui vengono puniti coloro che si mettono contro al Rospo: congelamento tramite azoto liquido in un grande frigorifero. Non intenzionati a fare la stessa fine, riescono ad uscire appena in tempo dal congelatore, scappano dal posto, recuperano il rubino e rubano un connettore elettrico dalla grande console di comando nella tana del Rospo, e che per lui è molto importante, facendo spegnere tutti i comandi.

In seguito, Roddy mostra a Rita che in realtà il suo rubino è un falso, che è solo un pezzo di vetro rosso e che si rompe; per convincerla a riportarlo in superficie, le assicura che nella casa in cui abita ci sono tante pietre preziose vere. Intanto il Rospo decide, per riuscire a catturare i ratti, di rivolgersi a un professionista: "Le Ranocchiò (Jean Reno) ", il suo cugino francese, e la sua squadra di rane ninja. Roddy e Rita si scontrano con questi, riescono a sopraffarli, ma poi finiscono nelle rapide che si trovano appena prima dello sbocco in superficie e che nessuno è mai riuscito a superare: la barca affonda, ma i due riescono a raggiungere la superficie utilizzando un sacchetto per la spesa come paracadute. Roddy invita Rita in casa sua, ma lei scopre la sua gabbia, e lui è costretto ad ammettere che quella casa non è sua ma solo dei suoi padroni. Rita torna allora nelle fogne e Roddy si ritrova solo con il rozzo Sid.

A questo punto a Roddy viene l'illuminazione e capisce il piano del Rospo: egli vuole aprire le chiuse delle fogne per sommergere tutta Ratropolis, e per farlo ha deciso di aspettare l'intervallo tra il primo e secondo tempo della finale, momento in cui probabilmente i londinesi andranno in bagno. In un flashback, infatti, era stato mostrato che il Rospo odia a morte i topi in quanto, da giovane, era stato l'animale da compagnia preferito del principe Carlo bambino, fino a quando al principe non era stato regalato un ratto, al quale il principe si era affezionato moltissimo, e poco dopo un valletto aveva scaricato l'ormai inutile Rospo nel gabinetto. Roddy capisce che Rita è in pericolo, quindi si fa rispedire da Sid nelle fogne. Dopo mille peripezie il giovane ratto riesce a sopraffare il Rospo e Le Ranocchiò, a salvare Rita dalla cattura del Rospo e tutta Ratropolis dall'inondazione.

Alla fine Roddy decide di vivere stabilmente nelle fogne, mentre Sid diviene il topo da compagnia della famiglia, e la sua vita non sarà tutta rose e fiori in quanto l'ex padroncina di Roddy, Tabitha (Aurora Manni), ha portato un altro animale domestico: un gatto.

Anno

2006 (13 anni fa)

Titolo originale

Flushed Away

Genere

Commedia, Animazione

Durata

86 minuti (1 ora e 26 minuti)

Regia

David Bowers, Sam Fell

Film di David Bowers
Film di Sam Fell

Data di uscita

venerdì 3 novembre 2006

In Italia: venerdì 22 dicembre 2006

Poster e locandina

Attori del film Giù per il tubo

Doppiatori originali

Hugh Jackman nel ruolo di Roddy
Kate Winslet nel ruolo di Rita
Ian McKellen nel ruolo del Rospo (o il Capo)
Jean Reno nel ruolo di Le Ranocchiò
Bill Nighy nel ruolo di Bianchino
Andy Serkis nel ruolo di Arpio
Shane Richie nel ruolo di Sid
Kathy Burke nel ruolo di madre di Rita
David Suchet nel ruolo di padre di Rita
Miriam Margolyes nel ruolo di nonna di Rita
Sam Fell nel ruolo di Liam\Profeta
Paul Shardlow nel ruolo di Topo pirata

Doppiatori italiani

Francesco Prando nel ruolo di Roddy
Laura Latini nel ruolo di Rita
Luciano De Ambrosis nel ruolo del Rospo (o il Capo)
Massimo Rossi nel ruolo di Le Ranocchiò
Luca Biagini nel ruolo di Bianchino
Roberto Draghetti nel ruolo di Arpio
Francesco Pannofino nel ruolo di Sid
Christian Iansante nel ruolo di Profeta
Paolo Vivio nel ruolo di Liam
Giorgio Lopez nel ruolo di Topo pirata
Aurora Manni nel ruolo di Tabitha

Biografie correlate al film Giù per il tubo

Soggetto e sceneggiatura

Sam Fell, Peter Lord, Dick Clement, Ian La Frenais

Musiche

Harry Gregson-Williams

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i