DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

La sposa cadavere

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 21 frasi relative al film La sposa cadavere. Leggile tutte.
Frasi di La sposa cadavere

Riassunto e trama del film La sposa cadavere

[da Wikipedia]

Victor Van Dort (Johnny Depp) sta per prendere in moglie la sua fidanzata Victoria Everglot (Emil (Stephen Ballantyne) y Watson) . Il loro è un matrimonio combinato, nato dall'esigenza della famiglia Everglot, nobili di antica stirpe ormai in decadenza, di evitare la rovina economica grazie all'unione con la famiglia Van Dort, facoltosi membri dell'alta borghesia, bramosi di elevare la propria condizione sociale. L'incontro tra le due famiglie permette ai due giovani promessi sposi di conoscersi e, contrariamente ad ogni aspettativa, i due si piacciono al punto da innamorarsi l'uno dell'altra. Le prove del matrimonio hanno così inizio, ma Victor si mostra così nervoso e impacciato da sbagliare ogni gesto e parola del giuramento, arrivando persino a bruciare il vestito dell'austera signora Everglot. Le prove vengono sospese e il matrimonio viene rimandato fino a quando Victor non avrà imparato perfettamente i voti nuziali.

Costernato per l'accaduto, ma ora più che mai deciso a sposare la giovane nobile, Victor si ritrova a girovagare senza meta nella foresta, cercando di imparare il giuramento. Preso da un'improvvisa ispirazione, pronuncia senza esitazione la promessa matrimoniale e suggella il voto infilando l'anello a quello che sembra un ramo contorto, ma che in realtà si rivela essere lo scheletro di una mano. La terra trema ed emerge il cadavere di una giovane donna vestita da sposa. Atterrito, Victor scappa, ma viene inseguito dalla defunta fino ad essere raggiunto (sul ponte che porta alla città) e portato nel mondo dei morti.

Qui viene a conoscenza di quanto gli è appena accaduto e della triste storia della Sposa Cadavere. Scopre così che il suo nome è Emily e che la sua colpa è stata quella innamorarsi di un giovane forestiero che la sedusse e la spinse a fuggire con lui per sposarsi in segreto. Presentatasi in piena notte all'appuntamento convenuto con indosso l'abito da sposa, dopo averlo aspettato per ore viene aggredita e uccisa proprio dall'amato, che prima di fuggire la deruba di tutti i gioielli. Rimane così intrappolata in una sorta di limbo, nell'eterna attesa di udire quel giuramento di matrimonio che aveva tanto atteso quella notte. Così, quando sente il voto nuziale di Victor, Emily crede che sia rivolto a lei, ritenendosi da quel momento sua moglie.

Seppur dispiaciuto per il crudele destino della donna, Victor desidera tornare dalla sua amata Victoria; convince perciò Emily a trovare un modo per tornare nel mondo dei vivi (chiamato "il piano di sopra") con la scusa di volerla far conoscere ai suoi genitori. Emily gli crede ed acconsente ma, una volta tornati fra i vivi, Victor la abbandona nel bosco e si reca da Victoria per raccontarle tutto. Nonostante la stranezza del racconto, lei gli crede, soprattutto quando vede la Sposa Cadavere trascinare il suo fidanzato via con sé. Stanca di aspettare il suo ritorno, infatti, Emily aveva deciso di seguire le tracce dello sposo fino a raggiungere l'abitazione di Victoria e, quando li vede insieme, oramai certa di essere stata ingannata, furiosa riporta Victor nel mondo dei morti. In fondo al suo cuore, però, Emily capisce benissimo il gesto di Victor e lo perdona; capisce soprattutto di non poter competere con Victoria, se non altro per un'unica cosa che a lei manca: la vita.

Intanto Victoria è ben decisa ad aiutare il suo fidanzato e, non riuscendo a convincere i suoi genitori della scena a cui aveva appena assistito (che, anzi, la credono impazzita e la barricano in camera), fugge di casa per chiedere consiglio al prevosto, ma anche lui non le crede e, accusandola di sacrilegio, la riporta dai genitori. Già angosciata per la grottesca situazione, Victoria viene a sapere che l'indomani avrebbe sposato un altro uomo: ora che Victor sembrava sparito, infatti, gli Everglot avevano deciso di darla in sposa al misterioso e pressoché sconosciuto Lord Barkis, che pare fosse in cerca di una moglie con la quale dividere il suo immenso patrimonio. Nonostante Victoria si ribelli, alla fine è costretta ad acconsentire al matrimonio, pena la disastrosa caduta in rovina dell'intera famiglia.

Nel regno dei morti Victor incontra il cadavere del cocchiere di famiglia, appena deceduto, da cui apprende la notizia delle imminenti nozze di Victoria. Non avendo più nulla per cui lottare, Victor decide di rassegnarsi al suo destino e, anche quando apprende che le sue nozze con la Sposa Cadavere sono nulle perché lui è ancora vivo, decide di rinunciare alla propria vita per rendere valido il legame. Si organizzano così nuove nozze nel mondo dei vivi, durante la cui cerimonia Victor avrebbe dovuto bere del veleno. I defunti fanno la loro apparizione fra i vivi uscendo dal camino della casa degli Everglot, dove si stanno svolgendo i "festeggiamenti" per le nozze appena celebrate tra Victoria e Lord Barkis. Nello scompiglio generale provocato dai defunti, Victoria segue la folla fino alla cappella del cimitero dove, sconvolta, assiste alle nozze del suo fidanzato con Emily. Quando la Sposa Cadavere nota il volto di Victoria, però, capisce di stare rubando la felicità di un'altra persona: decide allora di rendere la libertà a Victor e gli impedisce di bere il veleno.

All'improvviso irrompe nella cappella Lord Barkis, che afferra Victoria minacciandola con un coltello alla gola e pretendendo da lei la sua dote. Si scoprono così le sue vere intenzioni, e si infuria quando viene a sapere del tracollo finanziario degli Everglot. In quel momento Emily riconosce in lui l'uomo che l'aveva uccisa e derubata, ricordando finalmente cosa accadde la notte delle sue nozze. Victor si scaglia contro Lord Barkis, che tiene ancora sotto tiro Victoria. Grazie all'aiuto di Emily, Lord Barkis decide di andarsene, ma non prima di aver fatto un ultimo brindisi in suo onore: "A Emily: sempre la damigella e mai la sposa". Beve così dal calice, ignorando la presenza del veleno contenuto, e muore pochi passi dopo, ormai alla mercé dei morti che lo trascinano via con loro.

Vendicata dell'uomo che l'aveva uccisa, Emily riconsegna a Victor il suo anello e lo ringrazia per averle reso la libertà e l'eterno riposo, si avvia verso l'uscita tramutandosi in uno sciame di farfalle (lo stesso tipo di farfalla che si vede all'inizio del film) che si dirige verso la luna.

Anno

2005 (14 anni fa)

Titolo originale

Tim Burton's Corpse Bride

Genere

Animazione, Fantasy, Musicale

Durata

74 minuti (1 ora e 14 minuti)

Regia

Tim Burton, Mike Johnson

Film di Tim Burton
Film di Mike Johnson

Data di uscita

lunedì 12 settembre 2005

Poster e locandina

Attori del film La sposa cadavere

Johnny Depp nel ruolo di Victor Van Dort
Helena Bonham Carter nel ruolo di Emily, la sposa cadavere
Emily Watson nel ruolo di Victoria Everglot
Joanna Lumley nel ruolo di Maudeline Everglot
Albert Finney nel ruolo di Finis Everglot
Richard E. Grant nel ruolo di Barkis Bittern
Tracey Ullman nel ruolo di Nell Van Dort/Hildegarde
Paul Whitehouse nel ruolo di William Van Dort/Mayhew/Paul, il cameriere-testa
Michael Gough nel ruolo di Saggio Gutknecht
Christopher Lee nel ruolo di Pastore Galswells
Jane Horrocks nel ruolo di Ragno/Mrs. Plum
Enn Reitel nel ruolo di Maggot
Deep Roy nel ruolo di Generale Bonesapart
Danny Elfman nel ruolo di Bonejangles
Stephen Ballantyne nel ruolo di Emil
Lisa Kay nel ruolo di Ragazzo

Trailer

Biografie correlate al film La sposa cadavere

Soggetto e sceneggiatura

John August

Musiche

Danny Elfman

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Loading...

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i