DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Piedone lo sbirro

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 17 frasi relative al film Piedone lo sbirro. Leggile tutte.
Frasi di Piedone lo sbirro

Riassunto e trama del film Piedone lo sbirro

[da Wikipedia]

Napoli. Joe, un militare americano sotto effetto di droga, inizia a sparare alla polizia dal tetto di un edificio; dopo inutili trattative, viene disarmato e arrestato dal Commissario Rizzo (Bud Spencer), detto "Piedone" in ragione della sua mole.

Il commissario di polizia agisce sempre disarmato ma, grazie ai cazzotti che lo contraddistinguono, riesce ad ottenere quasi sempre quello che vuole. La vicenda che lo vede come protagonista si sviluppa tutta sul filo della droga. Ferdinando Scarano, soprannominato "'o Barone", è un ex protettore di prostitute che, in contatto con il Clan dei marsigliesi (in cerca di nuove piazze al di fuori della Francia dove smerciare la droga) tenta il grande salto per diventare un boss di tutto rispetto.

Piedone, sospeso dal servizio dal nuovo commissario capo (che non approva per nulla i suoi metodi) a causa di un pestaggio proprio ai danni di Scarano, tenta di collaborare con la vecchia camorra per estromettere da Napoli i Marsigliesi i quali, oltre alla droga, portano anche violenza e corruzione. In particolare, Piedone è aiutato da un noto capoparanza, Manomozza (Antonio Casagrande) . Riesce ad infliggere un duro colpo ai Marsigliesi distruggendo il loro laboratorio e pestando gli spacciatori. Scarano, messo alle strette, viene poi trovato ucciso in casa sua: il delitto è stato architettato in modo da tentare di addossarne la responsabilità proprio a Piedone.

Dopo una serie di indagini condotte in via non ufficiale, il commissario arriva a smascherare il responsabile di tutto questo, che risulta essere proprio Manomozza. Il camorrista, nonostante la collaborazione con Piedone, intratteneva rapporti con i Marsigliesi per prendere poi il controllo del mercato della droga dopo aver eliminato il suo nemico personale, Scarano. Piedone ottiene la soffiata da Peppino, un gobbetto suo vecchio amico che sbarca il lunario fornendo informazioni alla polizia.

Peppino gli rivela che un grande carico di droga si trova su una nave (la Tunis) in arrivo al porto ma, scoperto da Manomozza, viene ucciso non senza rivelare però a Piedone il nome del suo assassino posizionando le dita della propria mano, prima di morire, proprio come quelle tipiche di Manomozza. Dopo aver trovato il carico di droga sulla nave grazie all'aiuto di Joe e altri due marinai statunitensi, Piedone riesce, dopo una violenta scazzottata nelle grotte sotterranee di Napoli, a catturare Manomozza e i suoi scagnozzi ed essere reintegrato in servizio con tutti gli onori.

Curiosità

Il film fu oggetto anche di una parodia interpretata da Franco Franchi, "Piedino il questurino".

Anno

1973 (47 anni fa)

Genere

Commedia, Poliziesco

Durata

103 minuti (1 ora e 43 minuti)

Regia

Steno

Film di Steno

Data di uscita

giovedì 25 ottobre 1973

Poster e locandina

Attori del film Piedone lo sbirro

Bud Spencer nel ruolo di Commissario Rizzo
Adalberto Maria Merli nel ruolo di commissario capo Tabassi
Raymond Pellegrin nel ruolo di avvocato De Ribbis
Juliette Mayniel nel ruolo di Maria
Mario Pilar nel ruolo di Antonio Percuoco detto Tonino Manomozza
Enzo Cannavale nel ruolo di brigadiere Gaetano Caputo
Angelo Infanti nel ruolo di Ferdinando Scarano, "o' Barone"
Dominic Barto nel ruolo di Tom Ferramenti
Jho Jekins nel ruolo di Joe, il marinaio americano
Claudio Ruffini nel ruolo di marinaio americano
Roberto Dell'Acqua nel ruolo di marinaio americano
Vittorio Duse nel ruolo di funzionario di polizia
Enzo Maggio nel ruolo di Gennarino
Franco Angrisano nel ruolo di commissario
Ester Carloni nel ruolo di Assunta
Marcello Verziera nel ruolo di spacciatore in moto
Nino Vingelli nel ruolo di camorrista alla sala biliardo
Salvatore Morra nel ruolo di Peppino "il Gobbo"
Giacomo Rizzo nel ruolo del sarto di Ferdinando Scarano
Osiride Pevarello nel ruolo di marinaio nave Tunis

Doppiatori italiani

Glauco Onorato nel ruolo di commissario Rizzo
Giuseppe Rinaldi nel ruolo di avvocato De Ribbis
Gianni Marzocchi nel ruolo di Tom Ferramenti
Mario Frera nel ruolo di commissario
Michele Gammino nel ruolo di Ferdinando Scarano, "o' Barone"
Antonio Casagrande nel ruolo di Manomozza
Carla Todero nel ruolo di Maria
Ferruccio Amendola nel ruolo di camorrista alla sala biliardo

Biografie correlate al film Piedone lo sbirro

Sceneggiatura

Lucio De Caro

Soggetto

Luciano Vincenzoni, Nicola Badalucco

Musiche

Maurizio De Angelis, Guido De Angelis

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi gli aggiornamenti

Inserisci la tua migliore e-mail