DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Pitch Black

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 18 frasi relative al film Pitch Black. Leggile tutte.
Frasi di Pitch Black

Riassunto e trama del film Pitch Black

[da Wikipedia]

La nave spaziale Hunter-Gratzner sta trasportando, in modalità autopilota, un carico di 40 passeggeri in ibernazione verso il sistema di Tangea quando, dopo 22 settimane di viaggio, incrocia la coda di una cometa e, a causa dell'impatto con i detriti, subisce una grave perdita di pressurizzazione.

Alcuni detriti sparati a grande velocità uccidono il capitano così il computer di bordo risveglia immediatamente i membri dell'equipaggio rimasti, ovvero i piloti Carolyn Fry (Radha Mitchell) e Greg Owens (Simon Burke) per risolvere l'emergenza, ma nel frattempo, a causa dell'urto, la nave si è avvicinata troppo ad un pianeta sconosciuto e ne rimane fatalmente attratta. Carolyn cerca di alleggerire il carico arrivando anche a tentare di espellere i passeggeri, ma Owens glielo impedisce. Nel disastroso atterraggio di emergenza che ne segue sopravvivono solo dieci persone (escludendo Owens, il quale muore agonizzante a causa di un pezzo di metallo che gli si è conficcato in petto durante l'impatto): Carolyn, l'antiquario Paris P. Ogilvie (Lewis Fitz-Gerald), il musulmano Abu al-Walid ed i suoi tre piccoli discepoli, l'ingegnere Sharon "Shazza" Montgomery (Claudia Black), il cercatoreJohn "Zeke" Ezekiel (John Moore), un ragazzino di nome Jack, il poliziotto William J. Johns (Cole Hauser) e il freddo e spietato assassino chiamato Richard B. Riddick (Vin Diesel), che doveva essere portato in una prigione di massima sicurezza. Mentre cercano dell'acqua, Riddick scappa e i superstiti scoprono alcune cose sul pianeta: esso è illuminato da un sistema di soli ternario e sembra apparentemente desertico e privo di vita. Durante le varie procedure per sopravvivere Riddick si mette a osservarli e a giocare con loro, mentre Carolyn racconta a Johns che voleva sganciarli per rimettere in asse la nave prima di trovare un vecchio campo scientifico abbandonato, dove si procurano da bere. Mentre Zeke scava le fosse per i morti nota un buco e nell'esplorarlo viene misteriosamente ucciso. Shazza giunge sul posto, e vede sia il buco ricoperto di sangue sia Riddick sul posto, il quale si scontra con Johns che nella lotta gli toglie gli occhialetti e lo rende inerme poiché sembra che sia sensibile alla luce del sole. Poco dopo Carolyn lo interroga dopo averlo legato e gli chiede cosa sostiene di aver sentito prima che Zeke morisse, e Riddick per tutta risposta gli dice che non è di lui che dovrebbero preoccuparsi e gli fa vedere i suoi occhi i quali brillano in maniera atipica. Alla domanda di Jack (che stava ascoltando tutto di nascosto) su come se li è procurati risponde che in carcere uccise un detenuto e lo sbatterono in isolamento dove, a causa dell'assenza di luce, gli si rovinarono e che poi convinse un medico a eseguire un intervento chirurgico che gli permise di vedere perfettamente al buio, a discapito di rendere i suoi occhi ipersensibili alla luce. Successivamente, Carolyn esplora il buco dove Zeke è morto e fa una terribile scoperta rischiando quasi di morire: il pianeta infatti si rivela essere abitato da una specie aliena tremendamente aggressiva, che però non è in grado di sopravvivere all'esposizione solare e per questo costretta nel sottosuolo. Per salvarsi i naufraghi scoprono nell'insediamento una navetta di salvataggio in disuso e Johns decide di liberare Riddick per ottenere il suo aiuto. Si mettono al lavoro per riattivarla e trarsi in salvo, ma uno dei seguaci dell'Imam viene attaccato nella sala carotaggio da alcune creature in versione più piccola e ucciso; poco dopo i naufraghi scoprono che il vecchio gruppo dell'accampamento è stato massacrato dagli esseri, ma le brutte sorprese non finiscono: ogni 22 anni infatti si verifica un'eclissi totale solare che potrebbe durare molti mesi, e loro si trovano nel pianeta nel periodo in cui si verifica tale evento. Senza la luce dei soli, gli alieni sono liberi di uscire a loro piacimento dal sottosuolo, come avvenuto 22 anni prima quando hanno ucciso l'altro gruppo. Riddick e gli altri decidono di giocarsi il tutto per tutto, cercando di portare dai rottami della Hunter-Gratzner un numero sufficiente di batterie necessarie a far partire la navicella spaziale, ma tornando al relitto vengono sorpresi dall'eclissi e perdono Shazza, la quale viene sbranata dalle creature l'Imam perde un altro dei suoi ragazzi. Armati di ogni fonte luminosa possibile escono dal relitto con le batterie, guidati da Riddick e dalla sua visione notturna, ma le luci di Paris si spengono e lui spaventato si stacca dagli altri e viene ucciso. Durante il tragitto alcuni notano tracce degli pneumatici del mezzo con cui erano arrivati al relitto e Riddick confessa di aver girato intorno per avere il tempo di pensare. C'è difatti un canalone vicino a dove sono che li porterebbe alla navetta, ma sarebbe un suicidio essendo infestato da molte creature; inoltre Riddick rivela agli altri che Jack in realtà è una femmina e che ha il ciclo, per cui le creature verrebbero attratti dal sangue e tutti diverrebbero un bersaglio facile. Carol vorrebbe tornare indietro per paura, ma Johns, dopo aver raccontato a tutti che voleva sbarazzarsi di loro durante l'atterraggio, l'atterra e, dopo esser stato calmato dall'Imam, obbliga tutti a andare al canalone. Dopodiché Johns cerca di convincere Riddick a far morire uno dei quattro per passare il canalone con poche perdite, proponendo la ragazzina, ma Riddick propone un'esca più invitante, ovvero Johns, e dopo un breve combattimento lo lascia al buio e lo fa uccidere dalle creature, mentre proseguono per la nave. Arrivati al canale però inizia a piovere e l'ultimo dei ragazzi dell'Imam muore, mentre tutti si rifugiano in una cavità tra le rocce, tranne Riddick che recupera le batterie e scappa, lasciandoli lì. Viene poi raggiunto da Carol, la quale per riscattare il passato tentativo di sacrificare l'equipaggio, riesce a convincerlo a salvarli tutti e così recuperano Jack e l'Imam. Riddick dunque fa guadagnare loro tempo distraendo una creatura che li aveva raggiunti e sfruttando il punto cieco che hanno al centro della testa per non farsi vedere, ma viene ferito, quindi sopraggiunge Carol che lo aiuta a tornare sulla nave per poi essere uccisa a sua volta dalle creature. Le creature si avvicinano alla nave ma Riddick, azionando i motori per la partenza le brucia tutte, salvandosi con Jack e l'Imam. Una volta nello spazio, alla domanda di Jack su cosa dovranno riferire sulla sua sorte, Riddick risponde che dovranno dire che lui è morto sul pianeta.

Anno

2000 (19 anni fa)

Genere

Avventura, Fantascienza, Thriller

Durata

110 minuti (1 ora e 50 minuti)

Regia

David Twohy

Film di David Twohy

Data di uscita

venerdì 24 novembre 2000

Poster e locandina

Attori del film Pitch Black

Vin Diesel nel ruolo di Richard B. Riddick
Radha Mitchell nel ruolo di Carolyn Fry
Cole Hauser nel ruolo di William J. Johns
Keith David nel ruolo di Imam Abu al-Walid
Lewis Fitz-Gerald nel ruolo di Paris P. Ogilvie
Claudia Black nel ruolo di Sharon "Shazza" Montgomery
Rhiana Griffith nel ruolo di Jack / Jackie
John Moore nel ruolo di John "Zeke" Ezekiel
Simon Burke nel ruolo di Greg Owens
Les Chantery nel ruolo di Suleiman
Sam Sari nel ruolo di Hassan
Firass Dirani nel ruolo di Ali
Ric Anderson nel ruolo di Total Stranger
Vic Wilson nel ruolo di Capitano Tom Mitchell
Angela Moore nel ruolo di Membro morto dell'equipaggio
Peter Chiang nel ruolo di Passeggero dell'astronave in criogenia
Ken Twohy nel ruolo di Passeggero dell'astronave in criogenia

Doppiatori italiani

Massimo Corvo nel ruolo di Richard B. Riddick
Claudia Catani nel ruolo di Carolyn Fry
Francesco Prando nel ruolo di William J. Johns
Luca Biagini nel ruolo di Imam Abu al-Walid
Oliviero Dinelli nel ruolo di Paris P. Ogilvie
Francesca Fiorentini nel ruolo di Sharon "Shazza" Montgomery

Biografie correlate al film Pitch Black

Sceneggiatura

Jim Wheat, Ken Wheat, David Twohy

Soggetto

Jim Wheat, Ken Wheat

Musiche

Graeme Revell

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i