DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Sesso bugie e videotape

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 4 frasi relative al film Sesso bugie e videotape. Leggile tutte.
Frasi di Sesso bugie e videotape

Riassunto e trama del film Sesso bugie e videotape

[da Wikipedia]

Ann Bishop Mullany (Andie MacDowell) vive a Baton Rouge. È sposata infelicemente con John Mullany (Peter Gallagher), un avvocato di successo, con cui vive in una casa di lusso e per il quale ha rinunciato al lavoro, facendo la casalinga. Ann vive con un'angoscia riguardo alla sua intimità che rivela a sua sorella Cynthia: non ha avuto un orgasmo. Ann si sottopone a terapia psicologica. Graham Dalton (James Spader) è un vecchio compagno del college di John che sembra vivere una vita da vagabondo con un po' di soldi da parte. Nove anni dopo aver frequentato il college insieme, Graham ritorna a fare visita a John e forse sta cercando casa a Baton Rouge. Quando Graham arriva a casa di John, quest'ultimo non è presente e dunque fa la conoscenza di Ann. Più tardi Ann viene a sapere che John ha invitato Graham, ospitandolo fin quando lui non riuscirà a trovare un appartamento per sé. Quando John ritorna a casa, il comportamento di Graham si fa più prudente, in gran parte per il nascosto senso di disapprovazione che John prova per il suo modo di vivere. John e Graham discutono del fatto che l'ex-fidanzata di Graham, Elizabeth, vive ancora a Baton Rouge.

John tradisce sua moglie Ann con la sorella di lei, Cynthia, una barista bella, provocante e piuttosto libera. John razionalizza il suo tradimento dando la colpa alla frigidità di Ann. Spesso John lascia l'ufficio per incontrare segretamente Cynthia dando istruzioni alla sua segretaria di rinviare gli appuntamenti con i clienti nonostante siano già presenti nella sala d'aspetto. Ann, convinta da John, accompagna Graham a trovare un appartamento. Dopo averlo trovato ed essere andato ad abitare lì, Graham riceve una visita a sorpresa di Ann. Mentre i due parlano, Ann nota vicino al televisore due contenitori pieni di videocassette con scritti diversi nomi di donne. Dopo diverse domande insistenti, Graham rivela ad Ann che le videocassette sono delle registrazioni che contengono i racconti di diverse donne che lui ha conosciuto in passato, e che gli raccontano la loro vita, le loro esperienze sessuali, le loro fantasie. Dopo la risposta di Graham, Ann si spaventa e confusa esce subito dal suo appartamento.

Il giorno successivo la sorella di Ann, Cynthia, si presenta anche lei di sorpresa a casa di Graham. Cynthia chiede insistentemente a Graham cosa sia successo il giorno prima fra lui e sua sorella per averla così tanto sconvolta. Graham, con un po' di riluttanza, rivela anche a lei il contenuto delle videocassette e a Cynthia ammette di avere una disfunzione sessuale: Graham è sessualmente impotente se in presenza di un'altra persona, quindi il suo desiderio sessuale viene soddisfatto riguardando da solo le registrazioni. Graham quindi chiede a Cynthia di fare una registrazione, assicurandole che a nessun'altra persona è consentito vedere il contenuto di quelle interviste. Cynthia si fida di Graham e accetta. Successivamente Cynthia rivela a sua sorella Ann di aver fatto una registrazione con Graham ed Ann è scossa profondamente. Cynthia racconta della sua intervista su nastro con Graham anche al suo amante John, e anche quest'ultimo reagisce negativamente (anche se da un punto di vista diverso rispetto a sua moglie Ann, denotando un senso di gelosia).

Il giorno dopo, durante le sue quotidiane pulizie di casa, Ann trova sotto il letto un orecchino della sorella Cynthia (Ann lo sa che appartiene a sua sorella, dato che quest'ultima le ha detto in precedenza di averlo perso e di non sapere dove si trovi). Ann è furiosa e si reca subito da Graham con l'intenzione di fare una registrazione. Graham non è d'accordo, dicendo ad Ann che fare una registrazione in quel momento di ira non è la cosa giusta da fare. Ann insiste e Graham acconsente.

Più tardi, Ann torna a casa e con rabbia chiede il divorzio a John. Nel successivo litigio, John viene subito a scoprire che Ann è stata da Graham e che ha fatto una registrazione. Infuriato, John corre a casa di Graham, lo aggredisce, lo chiude fuori di casa e inserisce nel videoregistratore il nastro di sua moglie per vederlo. Nel nastro si vede Ann che rivela di non essere "soddisfatta" della sua vita sessuale. Dopo che Graham gli chiede se ha mai avuto il desiderio di aver rapporti con altri uomini, Ann rivela a Graham di aver avuto la fantasia di fare l'amore proprio con lui. Subito dopo il "gioco" si ribalta, con Ann che prende possesso della telecamera e Graham, in un primo momento piuttosto trattenuto, racconta ad Ann che il suo motivo del ritorno a Baton Rouge è di voler riconquistare l'amore della sua vecchia fiamma, Elizabeth. Graham ammette di essere un bugiardo patologico e che proprio questo ha mandato all'aria il suo rapporto con Elizabeth. Dopo la fine della sua relazione con lei, Graham ha dunque deciso di tenersi a grande distanza dalle persone e di evitare alcun tipo di relazione. Ann quindi comincia a toccarlo e baciarlo e Graham decide di spegnere la telecamera prima che incomincino ad avere un rapporto.

Dopo aver visto la registrazione, John è sconvolto e raggiunge Graham che è ancora rimasto fuori dal portone, nel porticato, ancora sanguinante per il pugno ricevuto. Con una certa soddisfazione, John racconta a Graham di aver fatto del sesso con Elizabeth quando quest'ultima era ancora la sua fidanzata. Allo stesso tempo, però, John gli confessa che Elizabeth non è la donna perfetta che Graham si immaginava che fosse ("Non era una santa. Era brava a letto ed era brava a mantenere un segreto. Questo è tutto quello che posso dirti di lei", gli dice). Dopo aver visto John allontanarsi dal suo appartamento, Graham è in preda alla collera e distrugge tutte le videocassette e la videocamera.

Il giorno dopo John è chiamato per un colloquio personale con il suo capo dell'ufficio legale presso cui lavora, ed è chiaro che la sua carriera in quello studio è finita dopo aver per troppo tempo rimandato appuntamenti soltanto per poter stare segretamente con Cynthia. Intanto Ann e Cynthia si sono riconciliate, con Ann che si reca al bar dove la sorella lavora e le regala una piantina. Quindi Ann decide di andare da Graham e si siede con lui sugli scalini del porticato, come se fossero una coppia.

Anno

1989 (31 anni fa)

Titolo originale

Sex, Lies, and Videotape

Genere

Drammatico

Durata

100 minuti (1 ora e 40 minuti)

Regia

Steven Soderbergh

Film di Steven Soderbergh

Data di uscita

venerdì 8 settembre 1989

Poster e locandina

Attori del film Sesso bugie e videotape

Andie MacDowell nel ruolo di Ann Bishop Mullany
James Spader nel ruolo di Graham Dalton
Laura San Giacomo nel ruolo di Cynthia Patrice Bishop
Peter Gallagher nel ruolo di John Mullany
Steven Brill nel ruolo di Barfly
Ron Vawter nel ruolo di terapeuta

Doppiatori italiani

Laura Boccanera nel ruolo di Ann Bishop-Mullany
Loris Loddi nel ruolo di Graham Dalton
Anna Cesareni nel ruolo di Cynthia Patrice Bishop
Francesco Prando nel ruolo di John Mullany
Dario Penne nel ruolo di terapeuta

Biografie correlate al film Sesso bugie e videotape

Soggetto e sceneggiatura

Steven Soderbergh

Musiche

Cliff Martinez

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi gli aggiornamenti

Inserisci la tua migliore e-mail