DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Spider-Man: Homecoming

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 27 frasi relative al film Spider-Man: Homecoming. Leggile tutte.
Frasi di Spider-Man: Homecoming

Riassunto e trama del film Spider-Man: Homecoming

[da Wikipedia]

Dopo la battaglia di New York, Adrian Toomes guida una squadra di operai per ripulire la città e recuperare oggetti alieni dopo la battaglia, ma le loro operazioni vengono interrotte dal Dipartimento di Stato della Damage Control; furiosi per aver perso il lavoro, Toomes e i suoi uomini decidono di tenere la tecnologia dei Chitauri in loro possesso e usarla per creare armi da vendere sul mercato nero.

Otto anni dopo, in seguito al suo incontro con gli Avengers, Peter Parker riprende gli studi presso la "Midtown School of Science and Technology", nell'impaziente attesa della sua prossima missione. Per concentrarsi sulla sua attività da supereroe, Peter decide di lasciare la squadra di decathlon accademico. Una sera, dopo aver sconfitto alcuni criminali in procinto di svaligiare uno sportello automatico con le armi aliene di Toomes, Peter torna a casa, dove il suo migliore amico Ned scopre la sua identità segreta. Qualche sera dopo, Peter scopre che Jackson Brice / Shocker e Herman Schultz, due complici di Toomes, stanno vendendo alcune armi a un criminale locale, Aaron Davis (Donald Glover) : Peter interviene, ma viene fermato da Toomes, dotato di una tuta alata; Stark, con un'armatura comandata a distanza, giunge in soccorso di Peter e gli intima di non affrontare criminali pericolosi come Toomes, che, nel frattempo, uccide accidentalmente Brice, e Schultz diventa il nuovo Shocker.

Peter e Ned analizzano un'arma persa da Brice, estraendo il nucleo alieno che la alimenta. Grazie a un dispositivo di localizzazione, Peter scopre che Schultz si trova in Maryland, così decide di tornare nella squadra di decathlon e viaggia insieme a loro a Washington, per le finali nazionali. Peter e Ned disabilitano il dispositivo di localizzazione nel costume di Spider-Man e attivano tutte le funzionalità avanzate. Peter riesce a impedire a Toomes di rubare delle armi da un camion della Damage Control, ma rimane intrappolato all'interno del magazzino della società. Grazie all'IA del costume, Peter scopre che il nucleo alieno è una bomba e corre al monumento a Washington; il nucleo esplode e intrappola Ned e gli altri amici di Peter nell'ascensore. Peter riesce a salvare i suoi compagni, compresa Liz, la ragazza di cui si è invaghito. Tornato a New York, Peter interroga Davis, che gli rivela dove trovare Toomes e i suoi complici. A bordo dello Staten Island Ferry, Peter cattura Mac Gargan, uno dei compratori di Toomes, ma quest'ultimo riesce a scappare. Durante lo scontro una delle armi aliene spezza in due il traghetto. Stark giunge nuovamente in soccorso di Peter e salva i passeggeri, poi rimprovera Peter per la sua avventatezza e si riprende il costume.

Peter torna alla sua vita scolastica e trova il coraggio di invitare Liz al ballo della scuola. La sera del ballo, tuttavia, Peter scopre che Toomes è il padre di Liz; durante il tragitto in macchina anche Toomes intuisce l'identità segreta di Peter e gli intima di non immischiarsi nei suoi piani. Peter si rende conto che Toomes ha intenzione di dirottare un aereo della Damage Control che trasporta delle armi al nuovo quartiere generale degli Avengers e indossa il suo vecchio costume di Spider-Man. Viene tuttavia fermato da Schultz, che riesce a sconfiggere grazie all'aiuto di Ned. Peter raggiunge il covo di Toomes, ma quest'ultimo distrugge le colonne portanti dell'edificio, che crolla su Peter; il ragazzo riesce a liberarsi e affronta Toomes a bordo dell'aereo, che precipita su una spiaggia vicino Coney Island; l'Avvoltoio cerca di fuggire, ma la sua tuta alata esplode; Peter riesce a salvarlo e lo lascia imprigionato in attesa della polizia. Dopo l'arresto di suo padre, Liz si trasferisce in un'altra città, e Peter declina l'invito di Stark di unirsi ufficialmente agli Avengers. Tornato a casa, Peter indossa il costume donatogli da Stark proprio mentre sua zia May sta entrando nella stanza.

Nella scena durante i titoli di coda, Gargan avvicina Toomes in prigione e gli chiede di rivelargli l'identità di Spider-Man; Toomes, tuttavia, nega di saperlo. Nella scena dopo i titoli di coda, Capitan America registra un videomessaggio di pubblica utilità in cui invita gli spettatori a essere pazienti.

Anno

2017 (2 anni fa)

Genere

Avventura, Azione, Fantascienza

Durata

133 minuti (2 ore e 13 minuti)

Regia

Jon Watts

Film di Jon Watts

Data di uscita

giovedì 6 luglio 2017

Poster e locandina

Attori del film Spider-Man: Homecoming

Tom Holland nel ruolo di Peter Parker / Spider-Man
Michael Keaton nel ruolo di Adrian Toomes / Avvoltoio
Jon Favreau nel ruolo di Harold "Happy" Hogan
Zendaya nel ruolo di Michelle "MJ" Jones
Donald Glover nel ruolo di Aaron Davis
Tyne Daly nel ruolo di Ann-Marie Hoag
Marisa Tomei nel ruolo di May Parker
Robert Downey Jr. nel ruolo di Tony Stark / Iron Man

Doppiatori italiani

Alex Polidori nel ruolo di Peter Parker / Spider-Man
Luca Biagini nel ruolo di Adrian Toomes / Avvoltoio
Enrico Chirico nel ruolo di Harold "Happy" Hogan
Emanuela Ionica nel ruolo di Michelle "MJ" Jones
Simone Crisari nel ruolo di Aaron Davis
Aurora Cancian nel ruolo di Ann-Marie Hoag
Barbara De Bortoli nel ruolo di May Parker
Angelo Maggi nel ruolo di Tony Stark / Iron Man

Trailer

Biografie correlate al film Spider-Man: Homecoming

Sceneggiatura

Jonathan Goldstein, John Francis Daley, Jon Watts, Christopher Ford, Chris McKenna, Erik Sommers

Soggetto

Stan Lee, Steve Ditko, fumetto

Musiche

Michael Giacchino

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i