DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Tutto su mia madre

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 6 frasi relative al film Tutto su mia madre. Leggile tutte.
Frasi di Tutto su mia madre

Riassunto e trama del film Tutto su mia madre

[da Wikipedia]

Il film inizia a Madrid, con la morte di Esteban (Eloy Azorin), figlio diciassettenne della protagonista Manuela (Cecilia Roth) . Quella sera erano andati entrambi a vedere lo spettacolo teatrale Un tram chiamato desiderio. Alla fine della rappresentazione Manuela ed Esteban avevano atteso all'uscita Huma (Marisa Paredes), la prima attrice, per un autografo. Ma quella notte pioveva a dirotto e la donna, una volta uscita dall'edificio s'era infilata subito in macchina ed era fuggita via. Allora Esteban aveva tentato di rincorrere il veicolo, ma era stato investito ad un incrocio.

Dopo la morte del figlio, Manuela decide di partire per Barcellona alla ricerca del padre di Esteban. La donna aveva da sempre nascosto al figlio l'identità del padre, cosicché il ragazzo aveva sempre covato nel cuore il desiderio di conoscerlo e incontrarlo. Così, come per soddisfare l'ultimo desiderio del figlio, Manuela va alla ricerca del suo ex compagno, una transessuale che vive a Barcellona e si fa chiamare Lola.

Arrivata nella città, la madre ritrova subito una sua vecchia e cara amica, Agrado (Antonia San Juan), anche lei transessuale, che per vivere si prostituisce. Da quel momento in poi gli avvenimenti e le storie dei vari personaggi si sovrappongono in modo vorticoso. Manuela conosce Rosa (Penélope Cruz), una suora destinata ad andare in missione, che si ritrova però sieropositiva e incinta. Il padre del bambino, con grande sorpresa e dolore di Manuela, è ancora Lola. Agrado, grazie a Manuela, lascia il marciapiede per lavorare da Huma, come assistente tuttofare. Manuela, infatti, era riuscita a conoscere Huma e a raccontarle la storia di Esteban.

Anche Huma aveva avuto una storia travagliata: era in ansia per Nina (Candela Peña), un'attricetta tossicomane, con cui aveva intessuto una storia d'amore. Rosa partorirà quindi un bimbo, a cui darà il nome di Esteban, e che affiderà a Manuela prima di morire. Al funerale di quest'ultima finalmente compare Lola. Debilitata dall'HIV, subisce il carico dei suoi errori, fra cui la consapevolezza d'essere padre di un figlio ormai morto e di uno appena nato.

Anno

1999 (20 anni fa)

Titolo originale

Todo sobre mi madre

Genere

Commedia, Drammatico

Durata

101 minuti (1 ora e 41 minuti)

Regia

Pedro Almodóvar

Film di Pedro Almodóvar

Data di uscita

giovedì 8 aprile 1999

Poster e locandina

Attori del film Tutto su mia madre

Cecilia Roth nel ruolo di Manuela
Marisa Paredes nel ruolo di Huma
Candela Peña nel ruolo di Nina
Antonia San Juan nel ruolo di Agrado
Penélope Cruz nel ruolo di Rosa
Rosa Maria Sardà nel ruolo di madre di Rosa
Fernando Fernán Gómez nel ruolo di padre di Rosa
Eloy Azorin nel ruolo di Esteban
Toni Cantó nel ruolo di Esteban padre, detto Lola
Sapic nel ruolo di Sapic

Biografie correlate al film Tutto su mia madre

Soggetto e sceneggiatura

Pedro Almodóvar

Musiche

Alberto Iglesias

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i