DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Dialogo dal film Febbre a 90°

Sarah: Mi dispiace tanto!

Paul: Ah, grazie!

Sarah: Come ti senti?

Paul: Male! Non me l'aspettavo, capisci? Non oggi almeno.

Sarah: Prima o poi dovevano dirtelo.

Paul: Dirmi cosa?

Sarah: Scusa Paul, di che cosa stiamo parlando?

Paul: Be', io lo so di che cosa sto parlando, tu di che stai parlando?

Sarah: Del posto!

Paul: Del posto?! E io sarei incazzato nero per uno stupidissimo cesso di colloquio? Abbiamo perso in casa col Derby oggi, perso.

Sarah: Dio, Paul! Quand'è che deciderai di svegliarti?

Paul: Quand'è che mi sveglio?! Sono anche troppo sveglio. Vorrei non esserlo, vorrei dormire per le prossime dieci stagioni.

Sarah: Stagioni? Sono stufa di sentir parlare di queste stramaledette stagioni, nella vita reale si chiamano anni, Paul. Sai, da gennaio a dicembre!

Paul: Non per tutti è così!

Sarah: Sì, è per tutti così, perfino per te!

Paul: Sai che significa per me? Sai quanto avevo aspettato questo momento?

Sarah: Sì, sì, credo di saperlo. Diciotto anni.

Paul: Sì, diciotto anni! Diciotto fottutissimi anni! È una vita che aspetto che l'Arsenal vinca il campionato, una vita. Ho pensato a quello stupido posto di vicepreside per due settimane e pensi che possa fregarmene di più?

Sarah: No! No, no, no! So che ti interessa molto di più se una squadra segna più di un'altra squadra durante una partita di calcio... E pensavi che fossi venuta a consolarti per questo?

Paul: Per un attimo l'ho pensato, sì. Ti ho attribuito un po' di immagianzione, ho pensato che potessi capire come mi sentivo.

Sarah: È solo un gioco, Paul!

Paul [urlando]: Non mi dire così! Per favore, è la cosa peggiore! La più stupida che uno potrebbe dire! Perché mi sembra evidente che non sia solo un gioco. Sì, insomma, se lo fosse pensi forse che me ne fregherebbe così tanto? Eh? Diciotto anni! Dico, diciotto anni! Tu lo sai che cos'è che desideravi diciotto anni fa? Oppure dieci? O cinque? Fare la vicepreside in una scuola della zona nord di Londra? Ne dubito. Non avrai desiderato qualcosa tanto a lungo. E se l'avessi fatto, se avessi passato tre mesi a pensare che finalmente, finalmente stavi per ottenerla e quando pensavi di avercela ecco che ti viene portata via. Insomma non importa che cos'è: una macchina, un lavoro, un Oscar, il bambino... allora capiresti come mi sento stasera. Ma non è così, tu non capisci quindi...

Sarah: Quindi cosa? Quindi vaffanculo, va a casa, lasciami in pace?

Paul: Quello che ti pare!

Sarah: Sai una cosa, Paul? Non ho alcun sogno che duri da diciotto anni, perché ero una bambina diciotto anni fa. E se volessi ancora le stesse cose penserei che c'è qualcosa che non va, perché io non voglio sposare David Cassidy, non voglio avere le tette grosse, non voglio far bene agli esami di ammissione. Ho smesso di preoccuparmi di queste cose, forse dovresti provarci anche tu.

Paul: E così si è persa una parte di te, perché tutti dovrebbero continuare a volere una cosa che hanno sempre voluto.

Resta aggiornato sulle frasi dei film

Iscriviti alla NEWSLETTER

Commenti

Non ci sono commenti. Pubblica tu il primo.

Commenta

Febbre a 90°: approfondimenti

Leggi altri dialoghi, frasi celebri e curiosità tratte dal film Febbre a 90°:

Breve trama del film

[da Wikipedia]
Paul è un ragazzino che vive con sua sorella minore e la madre. Il padre, che in seguito al divorzio si è trasferito in Francia, dove ha formato una nuova famiglia, ritorna a far visita ai figli non appena gli è possibile, ma i due ragazzini lo percepiscono come un estraneo e partecipano controvoglia agli appuntamenti con lui.

Da adulto Paul è diventato insegnante di lettere in una scuola superiore ed è l'idolo indiscusso dei suoi allievi, che ne apprezzano la simpatia e la sincerità. A loro è legato da un rapporto di complicità,...leggi di più

Frasi di attori o personalità celebri correlate al film

Altri film da cui sono tratte celebri frasi e dialoghi

Scrivi un commento. La tua opinione è importante!

Loading...

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i