DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Dio perdona. Io no!

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 5 frasi relative al film Dio perdona. Io no!. Leggile tutte.
Frasi di Dio perdona. Io no!

Riassunto e trama del film Dio perdona. Io no!

[da Wikipedia]

Hutch Bessy, detto Earp è un agente di assicurazione, e Doc un pistolero. Inseguono un sanguinario bandito di nome Bill Sant'Antonio (Frank Wolff), che ha rubato oro per il valore di 300 000 dollari uccidendo tutti i passeggeri di un intero treno per non lasciare testimoni. Dieci mesi prima, Doc aveva ucciso Sant'Antonio, ma Hutch è sicuro che la rapina è stata architettata da lui.


Il duello finale
Infatti, Sant'Antonio ha usato Doc, facendogli credere di essere morto e scappando con tutto il bottino delle sue rapine, senza dividerlo con i suoi uomini: allo stesso tempo i suoi uomini, convinti che fosse stato Doc a rubarlo, gli hanno reso la vita impossibile. I due recuperano il bottino di quest'ultima rapina, e fanno appena in tempo a nasconderlo, prima di venire catturati dalla banda del fuorilegge. Questi iniziano a torturarli, fino a quando Doc non convince il suo torturatore a recarsi da soli sul posto. Qui, Doc approfitta di un coltello nascosto tra la sabbia quando ha nascosto il bottino per uccidere il suo aguzzino, e poi manda a chiamare Sant'Antonio, per il duello finale. Intanto anche Earp riesce a liberarsi del suo torturatore e raggiunge anche lui il nascondiglio del bottino.

Il duello finale


Il duello finale segue il canone storico ideato da Sergio Leone, e vede confrontarsi Doc e Bill Sant'Antonio faccia a faccia attorno a una montagna carica di dinamite pronta ad esplodere. Elemento di disturbo e terzo incomodo durante il duello è Earp che, sebbene stia sostanzialmente dalla stessa parte di Doc, cerca di impedire la sfida fra i due perché ritiene assurdo sfidare in un duello 'secondo le regole' un criminale così pericoloso. In questo caso, il mexican standoff viene risolto da Bill Sant'Antonio che prova ad attaccare a tradimento Earp: Doc lo vede e gli tira un coltello sul braccio in modo da fargli perdere l'arma. Hutch ne esce lievemente ferito, ma stordito, mentre Doc e Bill Sant'Antonio possono terminare la loro sfida. Doc, come 10 mesi prima, ne esce vincente, ferisce agli arti Sant'Antonio e salva Earp, portandolo in spalla lontano. Sant'Antonio strisciando raggiunge la dinamite, ma senza le mani non riesce a strappare la miccia, e muore esplodendo con l'intera montagna.

Anno

1967 (52 anni fa)

Genere

Azione, Western

Durata

109 minuti (1 ora e 49 minuti)

Regia

Giuseppe Colizzi

Film di Giuseppe Colizzi

Data di uscita

martedì 31 ottobre 1967

Poster e locandina

Attori del film Dio perdona. Io no!

Terence Hill nel ruolo di Cat "Doc" Stevens
Bud Spencer nel ruolo di Hutch "Earp" Bessy
Frank Wolff nel ruolo di Bill Sant'Antonio
Gina Rovere nel ruolo di Rose
José Manuel Martin nel ruolo di Bud
Frank Braña nel ruolo di giocatore di poker
Antonietta Fiorito nel ruolo di Paquita
Paco Sanz nel ruolo di uomo che fornisce informazioni
Franco Gula nel ruolo di becchino
José Canalejas nel ruolo di scagnozzo
Bruno Arie nel ruolo di giocatore di poker
Remo Capitani nel ruolo di oste
Tito Garcia nel ruolo di Tam Tam
Luis Barboo nel ruolo di scagnozzo

Biografie correlate al film Dio perdona. Io no!

Soggetto e sceneggiatura

Giuseppe Colizzi

Musiche

Ángel Oliver

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i