DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Source Code

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 8 frasi relative al film Source Code. Leggile tutte.
Frasi di Source Code

Riassunto e trama del film Source Code

[da Wikipedia]

Il pilota di elicotteri dell'aeronautica statunitense Colter Stevens si sveglia su un treno di pendolari in viaggio verso Chicago. L'ultima cosa che ricorda è di essere stato in missione in Afghanistan. Scopre che alle altre persone, tra cui la sua compagna di viaggio Christina Warren (Michelle Monaghan), appare come Sean Fentress, un insegnante. Mentre cerca di risolvere l'enigma, sul treno si verifica una grossa esplosione che uccide tutti a bordo e fa deragliare il treno, che si scontra con un treno cisterna che viaggiava nella direzione opposta.

Stevens riprende conoscenza all'interno di una sorta di capsula da cui non può uscire. Attraverso uno schermo, il capitano dell'Air Force Carol Goodwin (Vera Farmiga) verifica l'identità di Stevens e gli spiega che si trova nel "codice sorgente" (Source Code), un dispositivo sperimentale creato dal dottor Rutledge, scienziato che lavora per la Beleaguered Castle (un'unità militare), che permette ai propri utilizzatori di vivere gli ultimi otto minuti di vita di un'altra persona all'interno di una linea temporale alternativa. A Stevens viene quindi spiegata qual è la sua missione: utilizzare il Source Code per scoprire l'ubicazione della bomba posizionata bordo di quel treno e individuare l'attentatore che la fa esplodere. La Goodwin spiega anche che l'esplosione del treno è avvenuta quella mattina e che rappresentava un avvertimento da parte dell'ideatore di un più ampio attentato: l'esplosione di un ordigno nucleare nel centro di Chicago che potrebbe causare la morte di due milioni di persone. Anche se le sue azioni non possono cambiare il passato e salvare la vita delle persone a bordo del treno, Stevens, identificando l'attentatore nella timeline alternativa, potrà impedire almeno la morte di altri cittadini innocenti.

Stevens entra nel codice sorgente più volte, continuando a scartare i passeggeri sospettati di essere l'attentatore e innamorandosi di Christina. Nel corso di questi "salti" viene a sapere che questi eventi si sono verificati due mesi dopo un incidente in cui la sua unità militare era rimasta coinvolta e che aveva portato alla sua morte. Una volta scoperto il suo destino, richiede una spiegazione alla Goodwin, che è costretta a spiegare che lui è in realtà deceduto, che i resti del suo corpo si trovano in un impianto presso una sede militare e che la sua mente è collegata a un sistema informatico tramite il quale stanno comunicando. La cabina dentro cui Stevens si trova è solo una proiezione della sua mente. Stevens, allora, fa un patto: egli completerà la missione ma vuole che i supporti che tengono ancora in vita il suo cervello vengano definitivamente disattivati al suo completamento.

Tornato a bordo del treno per l'ultima volta, Stevens disinnesca la bomba e riesce ad ammanettare l'attentatore in modo che possa essere consegnato alle autorità. Quindi, chiama suo padre fingendosi un commilitone di sé stesso. Infine, prima che gli otto minuti finiscano, prende Christina da parte e si prepara a baciarla. Passati gli otto minuti, come promesso, la Goodwin disabilita il suo supporto vitale, in una scena che rivela la vera condizione del suo corpo che risulta gravemente mutilato e in stato comatoso. Stevens, però, comprende che, anche se gli otto minuti sono passati, lui è rimasto nella linea temporale alternativa. Il treno arriva tranquillamente alla stazione di Chicago e lui e Christina cominciano a camminare insieme per la città. Nella scena finale la Goodwin dell'universo alternativo riceve sul cellulare un'email inviata da Stevens in cui lui le rivela che il sistema del Source Code ricrea non soltanto la timeline del ricordo, ma anche un intero universo alternativo, e quell'email ne è la prova.

Anno

2011 (8 anni fa)

Titolo originale

Source Code

Genere

Fantascienza, Thriller

Durata

93 minuti (1 ora e 33 minuti)

Regia

Duncan Jones

Film di Duncan Jones

Data di uscita

lunedì 28 marzo 2011

Poster e locandina

Attori del film Source Code

Jake Gyllenhaal nel ruolo di Colter Stevens/Sean Fentress
Michelle Monaghan nel ruolo di Christina Warren
Vera Farmiga nel ruolo di Carol Goodwin
Jeffrey Wright nel ruolo di Dr. Rutledge
Russell Peters nel ruolo di Max Denoff
Michael Arden nel ruolo di Derek Frost
Cas Anvar nel ruolo di Hazmi

Biografie correlate al film Source Code

Sceneggiatura

Ben Ripley

Soggetto

Duncan Jones

Musiche

Chris Bacon

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i