DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Cenerentola

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 13 frasi relative al film Cenerentola. Leggile tutte.
Frasi di Cenerentola

Riassunto e trama del film Cenerentola

[da Wikipedia]
Cenerentola (Ilene Woods) è l'unica figlia di un aristocratico, la cui moglie muore improvvisamente. Anni dopo, l'uomo decide di risposarsi con Lady Tremaine (Eleanor Audley), una fiera e sicura donna vedova con due figlie avute da un precedente matrimonio: Genoveffa (Rhoda Williams) e Anastasia (Lucille Bliss) . Dopo la morte del suo nuovo marito, Lady Tremaine e le sue figlie prendono in consegna la casa dell'uomo e cominciano ad abusare e maltrattare la bambina per gelosia, rendendola loro serva a tempo pieno e affibbiandole il nomignolo di "Cenerentola". Nonostante sia costretta in schiavitù nella sua stessa casa, la ragazza diventa una donna gentile e dolce e fa amicizia con gli animali che vivono nella stalla e molti dei topi e uccelli che vivono dentro e intorno alla sua casa.

Al palazzo reale, intanto, il re è angosciato perché suo figlio non ha intenzione di sposarsi. Determinato ad avere dei nipotini prima di morire, organizza un ballo dedicato al principe con lo scopo di trovargli moglie, e ordina che ogni fanciulla in età da marito del regno vi partecipi. Quando l'invito al ballo arriva, Cenerentola manifesta fermamente l'intenzione di parteciparvi, dal momento che risponde ai requisiti. Lady Tremaine si dice d'accordo, con stupore delle figlie, a condizione che Cenerentola finisca le sue faccende e trovi qualcosa di adatto da indossare. Il piano della matrigna è di oberare di lavoro la ragazza, in modo che non abbia tempo di prepararsi un abito. Avvedutisi di questo i suoi amici animali sistemano un abito che apparteneva alla defunta madre di Cenerentola, impiegando anche parti di vestito gettate via da Genoveffa e Anastasia. Poco prima di partire, Lady Tremaine si complimenta con Cenerentola indicando velatamente le parti di vestito riutilizzate e, adirate per l'apparente furto degli oggetti scartati, le sorellastre distruggono l'abito costringendo Cenerentola a rimanere a casa.

Mentre Cenerentola è sul punto di rinunciare alle sue speranze e ai suoi sogni, la sua madrina, la Fata Smemorina, appare e dona alla fanciulla un bellissimo vestito con scarpette di cristallo, e trasforma una zucca e vari animali in una carrozza con i cavalli, un cocchiere e un valletto. Cenerentola parte per il ballo dopo che la madrina l'ha avvertita che l'incantesimo si romperà allo scoccare della mezzanotte. Al ballo, il principe riceve annoiato ogni ragazza, finché non vede Cenerentola. I due si invaghiscono l'uno dell'altra e ballano da soli per tutto il parco del castello fino a quando l'orologio inizia a suonare la mezzanotte. Cenerentola, ignara che il ragazzo che l'ha conquistata è il principe in persona, fugge verso la sua carrozza e lontano dal castello, perdendo inavvertitamente una delle sue scarpette di cristallo.

Il mattino seguente il re, inizialmente felice per aver trovato una compagna al figlio, alla notizia della fuga della stessa ordina adirato che il Granduca Monocolao vada personalmente in ogni casa del regno per far provare ad ogni fanciulla la scarpetta persa, in modo da individuare la ragazza misteriosa. Quando questa notizia raggiunge la casa di Cenerentola, questa capisce con sgomento che il giovane della sera prima era nient'altri che il principe, e inizia a canticchiare sognante la canzone del ballo al palazzo preparandosi per l'arrivo del Granduca. Dopo aver intuito che Cenerentola è proprio la ragazza che ha ballato con il principe, Lady Tremaine la chiude a chiave nella sua camera da letto in modo da impedirle di provare la scarpetta.

Una volta giunto il Granduca, mentre questo è in casa e fa provare senza successo la scarpina ad Anastasia e Genoveffa, gli amici animali di Cenerentola recuperano la chiave della stanza dove è rinchiusa e la liberano. La ragazza sopraggiunge un attimo prima che Monocolao se ne vada, e chiede di provare la scarpetta, ma Lady Tremaine fa inciampare il valletto: la scarpina si frantuma ma Cenerentola, con grande orrore della matrigna e sollievo del Granduca, mostra l'altra scarpetta identica alla prima. La scarpetta scivola perfettamente sul piede della ragazza, dimostrandone l'identità. Poco dopo, Cenerentola e il principe celebrano il loro matrimonio, circondati dai coriandoli gettati dal re, dal Granduca e dai topi.

Anno

1950 (68 anni fa)

Titolo originale

Cinderella

Genere

Animazione, Musicale, Sentimentale

Durata

74 minuti (1 ora e 14 minuti)

Regia

Wilfred Jackson, Hamilton Luske, Clyde Geronimi

Film di Wilfred Jackson
Film di Hamilton Luske
Film di Clyde Geronimi

Data di uscita

venerdì 8 dicembre 1950

Poster e locandina

Attori del film Cenerentola

Doppiatori originali

Ilene Woods nel ruolo di Cenerentola
Eleanor Audley nel ruolo di Lady Tremaine
Verna Felton nel ruolo di fata Smemorina
Lucille Bliss nel ruolo di Anastasia
Rhoda Williams nel ruolo di Genoveffa
James MacDonald nel ruolo di Giac, Gas, Tobia
Luis Van Rooten nel ruolo di re; granduca
Mike Douglas nel ruolo di principe
Don Barclay nel ruolo di araldo
Betty Lou Gerson nel ruolo di voce narrante

Doppiatori italiani

Giuliana Maroni nel ruolo di Cenerentola
Tina Lattanzi nel ruolo di Lady Tremaine
Laura Carli nel ruolo di fata Smemorina
Wanda Tettoni nel ruolo di Anastasia
Rosetta Calavetta nel ruolo di Genoveffa
Sergio Tedesco nel ruolo di Giac
Paolo Fratini nel ruolo di Gas
Mario Besesti nel ruolo di re
Stefano Sibaldi nel ruolo di granduca
Giuseppe Rinaldi nel ruolo di principe
Vinicio Sofia nel ruolo di araldo
Giovanna Scotto nel ruolo di voce narrante
Fiorella Betti nel ruolo di Cenerentola (dialoghi)
Maria Cristina Brancucci nel ruolo di Cenerentola (canto)
Franca Dominici nel ruolo di Lady Tremaine
Lydia Simoneschi nel ruolo di fata Smemorina
Flaminia Jandolo nel ruolo di Anastasia
Ria Saba nel ruolo di Genoveffa
Vittorio Stagni nel ruolo di Giac
Pino Locchi nel ruolo di Gas
Carlo Romano nel ruolo di re
Oreste Lionello nel ruolo di granduca
Massimo Turci nel ruolo di principe
Gianfranco Bellini nel ruolo di araldo
Rita Savagnone nel ruolo di voce narrante

Biografie correlate al film Cenerentola

Sceneggiatura

Bill Peet, Ted Sears, Homer Brightman, Ken Anderson, Erdman Penner, Winston Hibler, Harry Reeves, Joe Rinaldi

Soggetto

Charles Perrault

Musiche

Paul J. Smith, Oliver Wallace

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Loading...

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i