DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Dov'è la libertà?

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 3 frasi relative al film Dov'è la libertà?. Leggile tutte.
Frasi di Dov'è la libertà?

Riassunto e trama del film Dov'è la libertà?

[da Wikipedia]

Poco dopo la fine della Seconda guerra mondiale, Salvatore Lo Jacono (Totò), un modesto barbiere, esce di galera dopo aver scontato una lunga pena per aver ucciso un suo amico che gli insidiava la moglie.

Purtroppo l'uomo non sa dove andare ma, dopo qualche vicissitudine e contro ogni sua aspettativa, viene accolto dai parenti della moglie, ormai defunta.

Salvatore pian piano viene a scoprire che la famiglia che lo ha accolto si è arricchita con i soldi rubati agli ebrei deportati nei lager dai nazisti, che la sua defunta moglie e chi la "insidiava" erano amanti, e che la ragazza che gli avevano presentato, a servizio della famiglia, è incinta di un altro.

Amareggiato e deluso dalla vita, pianificherà il suo ritorno in prigione.

Curiosità


Si tratta di uno dei film più travagliati di Totò, poiché, dopo aver girato alcune scene, Rossellini si disinteressò della pellicola. L'opera fu completata dopo circa un anno principalmente da Mario Monicelli (cosa smentita dal regista a Sebastiano Mondadori), con alcune scene affidate anche a Lucio Fulci; addirittura le inquadrature finali risultano essere state girate da Federico Fellini. Nonostante questo, Rossellini risulta essere l'unico regista accreditato del film.

Anno

1954 (65 anni fa)

Titolo originale

Dov'è la libertà...?

Genere

Commedia

Durata

87 minuti (1 ora e 27 minuti)

Regia

Roberto Rossellini

Film di Roberto Rossellini

Data di uscita

giovedì 25 febbraio 1954

Poster e locandina

Attori del film Dov'è la libertà?

Totò nel ruolo di Salvatore Lo Jacono
Vera Molnar nel ruolo di Agnesina
Nyta Dover nel ruolo di la maratoneta di danza
Franca Faldini nel ruolo di Maria
Leopoldo Trieste nel ruolo di Abramo Piperno
Antonio Nicotra nel ruolo di maresciallo
Salvo Libassi nel ruolo di un altro maresciallo
Giancarlo Zarfati nel ruolo di bambino nel vicolo
Giacomo Rondinella nel ruolo di un carcerato
Ugo D'Alessio nel ruolo di un giudice
Mario Castellani nel ruolo di pubblico ministero
Vincenzo Talarico nel ruolo di avvocato difensore
Fernando Milani nel ruolo di Otello Torquati
Eugenio Orlandi nel ruolo di Romolo Torquati
Giacomo Gabrielli nel ruolo di Torquato Torquati
Andrea Compagnoni nel ruolo di Nandino, il cognato
Augusta Mancini nel ruolo di la signora Teresa
Ines Fiorentini nel ruolo di la sora Amalia
Thea Zubin nel ruolo di Dea, la cameriera
Fortunato Misiano nel ruolo di un pensionato
Pasquale Misiano nel ruolo di un pensionato
Nino Misiano nel ruolo di un pensionato
Pietro Carloni nel ruolo di Pietro
Armando Annuale nel ruolo di Arturo
Andrea De Pino nel ruolo di signor Carlini
Maria Bon Roseto nel ruolo di la signorina Maria
Ines Targas nel ruolo di Giovanna
Fred e Aronne nel ruolo di campioni di maratona di ballo

Doppiatori italiani

Alberto Sordi nel ruolo di Torquato Torquati

Biografie correlate al film Dov'è la libertà?

Sceneggiatura

Vitaliano Brancati, Ennio Flaiano, Antonio Pietrangeli, Vincenzo Talarico

Soggetto

Roberto Rossellini

Musiche

Renzo Rossellini

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Loading...

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i