DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

GoldenEye

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 16 frasi relative al film GoldenEye. Leggile tutte.
Frasi di GoldenEye

Riassunto e trama del film GoldenEye

[da Wikipedia]

Unione Sovietica, 1986. I due agenti dell'MI6, James Bond (Pierce Brosnan) (nome in codice 007) e Alec Trevelyan (006), si infiltrano in un complesso sovietico destinato alla costruzione di armi chimiche. I due devono distruggerlo, ma vengono scoperti dallo spietato colonnello Arkadij Grigorovič Ourumov, il quale giustizia Trevelyan e costringe alla fuga Bond, che riesce comunque a far esplodere lo stabilimento.

Principato di Monaco, 1995. Dopo aver conosciuto l'ambigua Xenia Onatopp (Famke Janssen), pilota sovietica, sospettata di essere membro dell'organizzazione mafiosa Janus, Bond assiste impotente al furto del Tiger, avveniristico elicottero da combattimento. Il velivolo viene rubato da Onatopp e Ourumov, che si recano in Siberia, alla stazione di Severnaja, che sviluppa GoldenEye, satellite in grado di paralizzare i sistemi informatici. I due russi eliminano tutti gli operatori, si impossessano dei codici di attivazione del satellite, che usano per distruggere la struttura e non lasciare tracce, e si allontanano. Il movimento non sfugge ai satelliti britannici, sicché M (Judi Dench) invia Bond a San Pietroburgo per rintracciare l'unica sopravvissuta di Severnaya, la programmatrice Natalya Simonova (Izabella Scorupco) .

Giunto in Russia, Bond viene accolto dall'agente CIA Jack Wade (Joe Don Baker), che suggerisce un incontro con il mafioso Valentin Dmitrovič Zukovsky, vecchia conoscenza di 007. Grazie a lui, Bond entra in contatto prima con Onatopp, e poi con il leader di Janus: Alec Trevelyan. 006 aveva finto la sua morte per tradire l'Inghilterra, deciso a vendicarsi della nazione da lui ritenuta responsabile della morte dei genitori di origine cosacca, eliminati dalle purghe staliniane, e Ourumov, deciso a conquistare la Russia, lo aiuta nel suo intento.

Trevelyan cerca di far uccidere Natalya e Bond, ma i due si salvano. Vengono però arrestati dalla polizia russa, e quando spiegano il tradimento del generale Ourumov al ministro della difesa, il militare interviene rapendo Natalya, uccidendo il politico e cercando di far accusare Bond per poi fuggire in auto. Bond riesce però a scappare e a inseguire l'auto di Ourumov a bordo di un carro armato T-80 per le via della città. 007 rintraccia il treno corazzato nel quale si nascondono Ourumov, Onatopp e Trevelyan che tengono in ostaggio Natalya.

L'ex 006 fugge insieme a Xenia, mentre Bond uccide Ourumov e salva Simonova, che rivela l'esistenza di una seconda stazione in grado di gestire il GoldenEye, a Cuba. Sorvolando una foresta cubana, l'aereo di Bond e Simonova viene colpito da un missile, e subito 007 affronta e neutralizza Onatopp, sparando all'elicottero con cui Xenia è collegata che così cadendo la trascina e la sbatte su un albero soffocandola.

Bond e Natalya entrano nella base segreta, gestita da Boris Grishenko (Alan Cumming), collega di Natalya a Severnaja e ora alleato di Janus. Da qui Trevelyan intende lanciare un attacco magnetico contro Londra, con un duplice obiettivo: vendicare il tradimento dell'Inghilterra verso la sua famiglia, risalente alla seconda guerra mondiale, e coprire con un disastro colossale il più spettacolare furto informatico della storia. Natalya riesce a sabotare il satellite, mentre Bond lotta con Trevelyan, uccidendolo, e riuscendo a distruggere la base. Simonova requisisce un elicottero e fugge con Bond. La coppia è poi salvata da Wade e una squadra di Marines e i due sono portati in tutta sicurezza a Guantánamo.

Anno

1995 (24 anni fa)

Titolo originale

GoldenEye

Genere

Azione, Spionaggio, Thriller

Durata

129 minuti (2 ore e 9 minuti)

Regia

Martin Campbell

Film di Martin Campbell

Data di uscita

venerdì 12 gennaio 1996

Poster e locandina

Attori del film GoldenEye

Pierce Brosnan nel ruolo di James Bond
Izabella Scorupco nel ruolo di Natalya Simonova
Sean Bean nel ruolo di Alec Trevelyan / 006 / Janus
Famke Janssen nel ruolo di Xenia Onatopp
Gottfried John nel ruolo di Arcady Grigorovic Ourumov
Joe Don Baker nel ruolo di Jack Wade
Samantha Bond nel ruolo di Miss Moneypenny
Judi Dench nel ruolo di M
Desmond Llewelyn nel ruolo di Q
Alan Cumming nel ruolo di Boris Grishenko
Tchéky Karyo nel ruolo di Dmitri Mishkin
Robbie Coltrane nel ruolo di Valentin Zukovsky

Doppiatori italiani

Luca Ward nel ruolo di James Bond
Luigi La Monica nel ruolo di Alec Trevelyan / 006 / Janus
Chiara Colizzi nel ruolo di Natalya Simonova
Cinzia De Carolis nel ruolo di Xenia Onatopp
Carlo Sabatini nel ruolo di Arcady Grigorovic Ourumov
Glauco Onorato nel ruolo di Jack Wade
Sonia Scotti nel ruolo di M
Dante Biagioni nel ruolo di Q
Giuppy Izzo nel ruolo di Miss Moneypenny
Danilo De Girolamo nel ruolo di Boris Grishenko

Biografie correlate al film GoldenEye

Sceneggiatura

Jeffrey Caine, Bruce Feirstein

Soggetto

Michael France

Musiche

Éric Serra, Monty Norman, tema di James Bond

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i