DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Il cavaliere della valle solitaria

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 7 frasi relative al film Il cavaliere della valle solitaria. Leggile tutte.
Frasi di Il cavaliere della valle solitaria

Riassunto e trama del film Il cavaliere della valle solitaria

[da Wikipedia]

Shane (Alan Ladd), un misterioso cavaliere solitario, scende dai monti del Wyoming e giunge in una vallata dove incontra la famiglia Starrett, composta dal capofamiglia Joe [Johnny, nella versione italiana], dalla moglie Marian e dal figlio, il piccolo Joey[(Joe, nella versione italiana].

La vallata è oppressa dalla prepotenza dei Ryker, una ricca famiglia che vuole spadroneggiare comprando le terre da tutti i coloni anche contro la loro volontà in modo da assicurarsi il monopolio sul bestiame. Shane si sente in dovere di aiutare la famiglia Starrett e diventa quindi l'aiutante di Joe alla fattoria, facendosi benvolere anche da Marian, che è timidamente attratta da lui, e da Joey, che è impressionato dalla sua abilità con la pistola.


Jean Arthur e Alan Ladd in un'immagine tratta dal trailer
Sceso in città per fare acquisti in un emporio, Shane viene insultato dagli scagnozzi di Ryker. Inizialmente non reagisce alle provocazioni ma riesce poi da solo ad avere la meglio sugli avversari dopo una lunga scazzottata. I Ryker vorrebbero assoldare Shane alle proprie dipendenze, ma questi rifiuta, ribadendo la propria fedeltà a Starrett.

I Ryker cambiano allora strategia, passando all'azione di forza: chiamano il famoso pistolero Jack Wilson (Jack Palance), che al suo arrivo uccide subito uno dei coloni che ha osato ribellarsi. Al funerale, molti abitanti della vallata manifestano l'intenzione di scappare, ma Starrett trova le parole giuste per far loro capire quali sono i valori importanti della vita: la famiglia, la lealtà, la capacità di resistere alle avversità.

Successivamente i Ryker sembrano disponibili al dialogo e fanno sapere di voler parlare con Starrett, il quale si dichiara pronto ad andare in città per trattare; ma una spia avverte Shane che si tratta di un tranello. Sia la moglie di Starrett che Shane cercano di dissuadere Joe dall'andare all'incontro, ma inutilmente. Shane ricorre quindi alle maniere forti e, dopo una lunga scazzottata mentre sta soccombendo, è costretto a colpire Joe alla testa con il calcio della pistola, tramortendolo.

Shane ha infatti deciso di prendere il posto di Joe e andare ad affrontare da solo i Ryker e dice addio a Marian prima di andarsene definitivamente. Il piccolo Joey lo segue in compagnia del suo cane. Giunto in città, Shane affronta Jack Wilson e lo uccide in duello, davanti agli occhi esterrefatti di Joey, così come riesce ad uccidere i due fratelli Ryker che stavano cercando di sparargli a tradimento, rimanendo leggermente ferito. Il piccolo chiede a Shane di restare, ma il cavaliere rifiuta, dicendo al bambino di tornare subito dai genitori per tranquillizzarli e per assicurar loro che la serenità è tornata finalmente nella vallata, e soprattutto raccomanda a Joey di crescere forte e leale.

Shane cerca inoltre di far capire a Joey di non considerarlo un eroe solo perché ha sconfitto in duello un pistolero malvagio: "a torto o a ragione", egli ha comunque ucciso un uomo e ha infranto la legge. Accompagnato dall'addio affettuoso di Joey, Shane si allontana solitario verso i monti.

Anno

1953 (66 anni fa)

Titolo originale

Shane

Genere

Drammatico, Western

Durata

118 minuti (1 ora e 58 minuti)

Regia

George Stevens

Film di George Stevens

Data di uscita

giovedì 24 settembre 1953

Poster e locandina

Attori del film Il cavaliere della valle solitaria

Alan Ladd nel ruolo di Shane
Jean Arthur nel ruolo di Marian Starrett
Van Heflin nel ruolo di Joe Starrett
Brandon De Wilde nel ruolo di Joey Starrett
Jack Palance nel ruolo di Jack Wilson
Edith Evanson nel ruolo di la signora Shipstead
Ben Johnson nel ruolo di Chris Calloway
Edgar Buchanan nel ruolo di Fred Lewis
Emile Meyer nel ruolo di Rufus Ryker
Elisha Cook Jr. nel ruolo di Frank Torrey
Douglas Spencer nel ruolo di Axel 'Swede' Shipstead
John Dierkes nel ruolo di Morgan Ryker
Paul McVey nel ruolo di Sam Grafton
Leonard Strong nel ruolo di Ernie Wright
Helen Brown nel ruolo di Martha Lewis

Doppiatori italiani

Augusto Marcacci nel ruolo di Shane
Rina Morelli nel ruolo di Marian Starrett
Emilio Cigoli nel ruolo di Joe Starrett
Loredana Randisi nel ruolo di Joey Starrett
Stefano Sibaldi nel ruolo di Jack Wilson
Carlo Romano nel ruolo di Chris Calloway
Mario Besesti nel ruolo di Fred Lewis
Olinto Cristina nel ruolo di Rufus Ryker
Gianfranco Bellini nel ruolo di Frank 'Stonewall' Torrey
Lauro Gazzolo nel ruolo di Axel 'Swede' Shipstead
Cesare Polacco nel ruolo di Morgan Ryker
Giorgio Capecchi nel ruolo di Sam Grafton
Bruno Persa nel ruolo di Ernie Wright
Giovanna Scotto nel ruolo di Martha Lewis

Sceneggiatura

A. B. Guthrie Jr.

Soggetto

Jack Schaefer

Musiche

Victor Young

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i