DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

La ragazza che giocava con il fuoco

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 7 frasi relative al film La ragazza che giocava con il fuoco. Leggile tutte.
Frasi di La ragazza che giocava con il fuoco

Riassunto e trama del film La ragazza che giocava con il fuoco

[da Wikipedia]

Lisbeth Salander (Noomi Rapace), divenuta ricchissima, è in attesa dal crudele tutore Bjurman della revoca per la sua dichiarazione d'incapacità. L'avvocato ha però assoldato dei criminali per ucciderla: due sono dei motociclisti, uno di essi è un massiccio uomo biondo.

La rivista Millennium di Mikael Blomkvist (Michael Nyqvist), rilanciata dopo una grave crisi, è in procinto di pubblicare un pesante articolo sul trafficking della prostituzione, firmato dai giornalisti freelance Dag (Nanni Baldini) Svensson e Mia Bergman. Dag e Mia vengono rinvenuti uccisi a colpi di arma da fuoco. Qualche giorno dopo viene trovato cadavere anche l'avvocato Bjurman. Lisbeth Salander viene ritenuta colpevole dei tre omicidi e i mass media scatenano un enorme processo mediatico. A ritenerla innocente solo pochi amici, tra cui il suo personal trainer Paolo Roberto e l'ex tutore Holger Palmgren (Per Oscarsson) . La sua amica Miriam Wu viene sequestrata dal gigante biondo, ma viene salvata in extremis da Paolo Roberto dopo un durissimo combattimento. Lisbeth mette a tappeto i due motociclisti mandati dal gigante biondo, casualmente incontrati durante la latitanza.

Il collegamento tra Lisbeth, Dag e Mia è "Zala", leader in varie attività illecite del paese. L'attività investigativa di Mikael punta sui singoli nomi dell'articolo di Dag e Mia, in particolare su un agente dei servizi segreti da cui Mikael riesce a farsi consegnare documenti che rivelano la vera natura di Alexander Zala: un ex agente segreto del GRU, residente sotto falso nome, e con la sua vera identità tenuta nascosta dallo stato. Holger Palmgren rivela inoltre che Zala è il padre di Lisbeth: nel 1991 la ragazza tentò di ucciderlo, come ritorsione per le violenze inflitte alla madre, ma fu subito fatta internare in manicomio dai servizi segreti perché la sua testimonianza avrebbe smascherato pubblicamente il segreto sull'identità di Zala[1].

Lisbeth, decisa a vendicare personalmente sua madre e Miriam Wu, raggiunge la casa di Zala e dopo un breve appostamento tenta di ucciderlo ma viene scoperta: insieme al gigante biondo, che si rivela essere Ronald Niedermann (Mikael Spreitz), un suo fratellastro, il padre la uccide e seppellisce. Lisbeth però non è morta: seppur ferita prepara un secondo agguato al padre, ferendolo gravemente, mentre Niedermann fugge. Mikael riesce a raggiungere Lisbeth e la soccorre.

Anno

2009 (12 anni fa)

Titolo originale

Flickan som lekte med elden

Genere

Thriller

Durata

129 minuti (2 ore e 9 minuti)

Regia

Daniel Alfredson

Film di Daniel Alfredson

Data di uscita

venerdì 25 settembre 2009

Poster e locandina

Attori del film La ragazza che giocava con il fuoco

Michael Nyqvist nel ruolo di Mikael Blomkvist
Noomi Rapace nel ruolo di Lisbeth Salander
Lena Endre nel ruolo di Erika Berger
Michalis Koutsogiannakis nel ruolo di Dragan Armanskij
Jacob Ericksson nel ruolo di Christer Malm
Per Oscarsson nel ruolo di Holger Palmgren
Tehilla Blad nel ruolo di Lisbeth bambina
Georgi Staykov nel ruolo di Alexander Zalachenko
Peter Andersson nel ruolo di Nils Bjurman
Sofia Ledarp nel ruolo di Malin Eriksson
Mikael Spreitz nel ruolo di Ronald Niedermann

Doppiatori italiani

Francesco Prando nel ruolo di Mikael Blomkvist
Federica De Bortoli nel ruolo di Lisbeth Salander
Alessandra Korompay nel ruolo di Erika Berger
Luca Biagini nel ruolo di Alexander Zalachenko
Sergio Fiorentini nel ruolo di Holger Palmgren
Ennio Coltorti nel ruolo di Gunnar Bjork
Paolo Marchese nel ruolo di Bublansky
Nanni Baldini nel ruolo di Dag
Renato Cecchetto nel ruolo di Sandstrom
Sergio Di Stefano nel ruolo di Avv. Nils Bjurman

Sceneggiatura

Ulf Ryberg

Soggetto

Stieg Larsson, romanzo

Musiche

Jacob Groth

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi gli aggiornamenti

Inserisci la tua migliore e-mail