DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Non ho sonno

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 2 frasi relative al film Non ho sonno. Leggile tutte.
Frasi di Non ho sonno

Riassunto e trama del film Non ho sonno

[da Wikipedia]

Torino, 1983. Un ragazzo di nome Giacomo Gallo (Stefano Dionisi) assiste all'omicidio della madre, senza riuscire a vedere il viso dell'assassino: è uno degli omicidi del "Nano Assassino", su cui indaga il commissario Ulisse Moretti (Max Von Sydow) . Il presunto serial killer, lo scrittore Vincenzo de Fabritiis, viene ritrovato affogato con un colpo di pistola alla testa: tutto fa pensare ad un suicidio ed il caso viene chiuso.

Dopo 17 anni, due prostitute vengono brutalmente uccise per aver erroneamente raccolto la busta di un cliente, che contiene foto e articoli degli omicidi commessi in passato. Moretti, ormai in pensione e con problemi di memoria, decide tuttavia di occuparsene date le analogie con le morti precedenti.

Le morti riprendono, con caratteristiche simili e bizzarre: il serial killer lascia sul luogo del delitto ritagli di cartone con la forma di un animale ogni volta diverso.

Dopo i nuovi episodi, Giacomo Gallo viene richiamato a Torino da una telefonata del suo vecchio amico Lorenzo - figlio dell'avvocato Betti -, nella speranza di trovare l'assassino della madre, barbaramente uccisa molti anni prima con l'ausilio di un corno inglese, e inizia ad indagare insieme a Moretti.

Nel frattempo l'ignoto assassino continua a mietere vittime, ma Moretti scopre nel corso delle sue private ricerche che gli omicidi e le sagome di animali lasciate vicino ai cadaveri seguono le strofe di una vecchia filastrocca contenuta nel libro La fattoria della morte, scritto proprio da Vincenzo de Fabritiis. Tuttavia, proprio a causa di alcune incongruenze tra gli omicidi reali e le strofe, Moretti si avvicina alla reale identità dell'assassino. L'ex poliziotto si avvede inoltre del fatto che i crimini, in passato, erano avvenuti tutti nel medesimo quartiere, mentre ora erano diffusi per l'intera città.

Quando l'anziano investigatore è ormai prossimo alla verità, muore stroncato da un infarto, spaventato a morte da un'incursione del manichino del nano. Poco prima, Moretti era riuscito a comunicare a Giacomo quanto aveva notato. Poco tempo dopo, il giovane - che nel frattempo si è abbandonato alla passione con Gloria (Chiara Caselli), una ragazza conosciuta anni addietro - vede il custode della villa de Fabritiis maneggiare un manichino del defunto Vincenzo, e lo segue fino a una casa poco distante. Fa il suo ingresso nell'edificio e rinviene il cadavere del custode, ucciso dall'avvocato Betti, il quale tenta di sbarazzarsi anche di Giacomo, così da difendere il figlio, che sa essere responsabile degli omicidi.

Nel frattempo però irrompono Lorenzo e Gloria; l'avvocato si suicida, mentre Giacomo capisce ogni cosa con chiarezza. I delitti del 1983 erano concentrati nella stessa zona perché il suo autore era solo un bambino. Lorenzo, smascherato, prende Gloria in ostaggio e confessa ogni cosa - le ossa del nano trafugate, gli omicidi commessi con l'ausilio del manichino, l'allontanamento cui era stato costretto dal padre dopo i delitti dell'infanzia -, finché un colpo del commissario Manni lo fredda.

Anno

2001 (18 anni fa)

Titolo originale

Non ho sonno

Genere

Horror, Thriller

Durata

112 minuti (1 ora e 52 minuti)

Regia

Dario Argento

Film di Dario Argento

Data di uscita

venerdì 5 gennaio 2001

Poster e locandina

Attori del film Non ho sonno

Stefano Dionisi nel ruolo di Giacomo Gallo
Max Von Sydow nel ruolo di Ulisse Moretti
Chiara Caselli nel ruolo di Gloria
Roberto Zibetti nel ruolo di Lorenzo Betti
Paolo Maria Scalondro nel ruolo di Commissario Manni
Gabriele Lavia nel ruolo di Avv. Betti
Roberto Accornero nel ruolo di Fausto
Daniela Fazzolari nel ruolo di Maria Luisa, fidanzata di Lorenzo
Rossella Falk nel ruolo di Laura De Fabritiis, madre di Vincenzo
Barbara Lerici nel ruolo di Angela
Guido Morbello nel ruolo di giovane detective
Massimo Sarchielli nel ruolo di Leone
Diego Casale nel ruolo di Beppe
Alessandra Comerio nel ruolo di signora Betti
Elena Marchesini nel ruolo di Mel (la gattina)
Aldo Massasso nel ruolo di Detective Cascio
Barbara Mautino nel ruolo di Dora (la coniglietta)
Linda Giumento nel ruolo di ragazza in discoteca
Elisabetta Rocchetti nel ruolo di commessa al fast food di Dora
Conchita Puglisi nel ruolo di Amanda
Brian Ayres nel ruolo di magistrato
Daniele Angius nel ruolo di Giacomo a 13 anni
Robert Camerio nel ruolo di Marco
Claudio Coreno nel ruolo di ragazzo in discoteca
Luca Fagioli nel ruolo di Vincenzo De Fabritiis
Aldo Delaude nel ruolo di capotreno
John Pedeferri nel ruolo di agente
Francesco Benedetto nel ruolo di portabagagli
Renato Liprandi nel ruolo di capostazione
Antonio Sarasso nel ruolo di medico legale
Piero Marcelli nel ruolo di medico legale
Rossella Lucà nel ruolo di Mara (il cigno)
Giuseppe Minutillo nel ruolo di nano
Giancarlo Colia nel ruolo di Adolfo Farina
Francesca Vettori nel ruolo di madre di Giacomo

Doppiatori italiani

Walter Maestosi nel ruolo di Ulisse Moretti
Rodolfo Bianchi nel ruolo di Avv. Betti
Barbara De Bortoli nel ruolo di Maria Luisa
Christian Iansante nel ruolo di Marco

Biografie correlate al film Non ho sonno

Sceneggiatura

Dario Argento, Franco Ferrini, Carlo Lucarelli

Soggetto

Dario Argento, Franco Ferrini

Musiche

Goblin

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i