DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Ti presento i miei

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 7 frasi relative al film Ti presento i miei. Leggile tutte.
Frasi di Ti presento i miei

Riassunto e trama del film Ti presento i miei

[da Wikipedia]

Greg Focker (in italiano Fotter) è un infermiere che vive a Chicago. Greg intende fare la proposta di matrimonio alla sua ragazza, Pam Byrnes (Teri Polo), maestra d'asilo, ma il suo progetto salta totalmente quando Greg scopre che il fidanzato della sorella di Pam, Debbie, prima di fare la proposta ha chiesto il permesso al padre di Pam, Jack. Greg pensa quindi di andare a casa del padre per chiedere il permesso e poi, una volta ottenuto, di fare la proposta a Pam di fronte a tutta la famiglia. Decide pertanto di portarsi dietro l'anello di fidanzamento che ha comprato per Pam: purtroppo, la compagnia aerea perde il bagaglio di Greg e con esso anche l'anello.

A casa Byrnes, Greg incontra Jack, la madre di Pam (Dina) ed il loro amatissimo gatto, Sfigatto (Mr Jinx). Jack presto fa capire che Greg non gli va proprio a genio e, in maniera sempre più evidente, critica Greg per ogni differenza tra lui e la famiglia di Pam (ad esempio, per aver scelto di fare la carriera da infermiere).

Inoltre, il cognome di Greg, Focker (Fotter) diventa una gag per tutta la durata del film ed i vari personaggi si riferiscono a lui con il solo cognome. Greg cerca disperatamente di impressionare positivamente Jack ma tutti i suoi sforzi falliscono miseramente. Greg si ritrova ulteriormente a disagio dopo che Jack lo sottopone ad un test con la macchina della verità, cui seguirà la scoperta che Jack non era un fioraio ma un agente della CIA in pensione.

Incontrando il resto della famiglia e degli amici di Pam, Greg si sente sempre più a disagio; nonostante i continui sforzi per impressionare Jack e gli altri, tutto ciò che Greg cerca di fare si rivela non solo un fallimento, ma sempre di più fonte di derisione e addirittura rabbia. Ad esempio, durante una partita di pallavolo in piscina, Greg causa involontariamente la rottura del naso ed un occhio nero a Debbie proprio qualche giorno prima delle nozze; usa il bagno adiacente alla stanza che utilizza a casa Byrnes, ma essendo mal funzionante, causa l'allagamento del giardino con le acque di scarico; appicca involontariamente il fuoco all'altare posizionato nel giardino dietro casa; diverse incomprensioni fanno credere a Jack che Greg faccia utilizzo di marijuana. Inoltre, Greg fa scappare Sfigatto, gatto particolarmente addomesticato alla vita casalinga e poco avvezzo alla vita selvaggia, e, sempre nella speranza di conquistare Jack (che non sa che è stato lui a farlo scappare), promette a tutta la famiglia di ritrovarlo, ma anche questo ennesimo tentativo fallisce, ma rimedia riportando un gatto trovato in un gattile, esteticamente uguale a Sfigatto, fatto salvo per la punta della coda: a questo punto, Greg ridipinge la punta della coda con dello spray e si presenta alla famiglia fingendo di aver ritrovato il gatto.

Alla fine, l'intera famiglia Byrnes, inclusa Pam, è d'accordo sul fatto che sia meglio che Greg lasci Long Island prima che il matrimonio abbia inizio. Durante la discussione, nel giardino di casa dei Byrnes si presenta un addetto della compagnia aerea con il bagaglio smarrito da Greg; nel firmare, si scopre che il vero nome di Greg è Gaylord, suscitando le risa di tutta la famiglia. A malincuore, Greg si reca all'aeroporto per tornare a casa, ma viene trattenuto dalla sicurezza in aeroporto perché insiste nel voler salire a bordo dell'aereo con il suo bagaglio, mentre invece avrebbe dovuto imbarcarlo in quanto troppo ingombrante.

A casa Byrnes, Jack cerca di convincere Pam che Greg era solo un bugiardo e che le aveva mentito su tutto: sostiene di aver indagato e sembrerebbe che nessuno chiamato "Greg Focker" abbia mai partecipato all'MCAT (il test di ammissione alla facoltà di medicina americana), cosa che invece Greg aveva dichiarato dicendo che inizialmente aveva intenzione di diventare medico. Così, Pam, mediante un fax richiesto ai genitori di Greg, si procura la prova che, non solo Greg ha partecipato al test, ma lo ha addirittura superato brillantemente, e che Jack non aveva trovato nulla poiché aveva cercato il nome sbagliato. Jack capisce quindi che Pam ama davvero Greg e che vuole sposarlo. Jack si affretta così in aeroporto, persuade la sicurezza a rilasciare Greg e lo porta a casa da tutta la famiglia e da Pam. Non appena Greg fa la proposta a Pam, Jack e Dina ascoltano la conversazione da un'altra stanza e concordano sul fatto che tutto è finalmente risolto e che adesso dovrebbero incontrare la famiglia di Greg.

Anno

2000 (19 anni fa)

Titolo originale

Meet the Parents

Genere

Commedia

Durata

99 minuti (1 ora e 39 minuti)

Regia

Jay Roach

Film di Jay Roach

Data di uscita

venerdì 2 febbraio 2001

Poster e locandina

Attori del film Ti presento i miei

Robert De Niro nel ruolo di Jack Byrnes
Ben Stiller nel ruolo di Gaylord "Greg" Fotter
Teri Polo nel ruolo di Pam Byrnes
Blythe Danner nel ruolo di Dina Byrnes
Nicole DeHuff nel ruolo di Debbie Byrnes
Jon Abrahams nel ruolo di Danny Byrnes
Owen Wilson nel ruolo di Kevin Rawley
James Rebhorn nel ruolo di Larry Banks
Thomas McCarthy nel ruolo di Dr. Bob Banks
Phyllis George nel ruolo di Linda Banks
Kali Rocha nel ruolo di assistente di volo
Judah Friedlander nel ruolo di droghiere
Spencer Breslin nel ruolo di bambino

Biografie correlate al film Ti presento i miei

Sceneggiatura

James Herzfeld, John Hamburg

Soggetto

Greg Glienna, Mary Ruth Clarke

Musiche

Randy Newman

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i