DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Warcraft - L'inizio

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 17 frasi relative al film Warcraft - L'inizio. Leggile tutte.
Frasi di Warcraft - L'inizio

Riassunto e trama del film Warcraft - L'inizio

da Cultura.biografieonline.it

Draenor, il mondo degli orchi, sta morendo. Uno di loro, lo stregone dalla pelle verde Gul'dan (Daniel Wu), unisce i clan degli orchi in un esercito chiamato Orda, con la promessa di guidarli in un nuovo mondo: Azeroth. Tuttavia la magia di Gul'dan, il Vil, ha bisogno di sacrifici di vita per sostenere il portale, quindi lo stregone guida un piccolo gruppo con l'obiettivo di catturare prigionieri in massa dall'altra parte e sacrificarli per portare l'intera Orda ad Azeroth. Anche se dubbiosi, Durotan (Toby Kebbell), capo del clan dei Lupi Bianchi, la sua compagna incinta Draka (Anna Galvin) e il suo amico Orgrim Martelfato (Rob Kazinsky) entrano in questa milizia d'avanscoperta.

Sir Anduin Lothar (Travis Fimmel), comandante militare del regno di Roccavento, riceve notizie di attacchi ai danni di villaggi umani e incontra un giovane mago di nome Khadgar (Ben Schnetzer), che gli rivela che gli abitanti dei villaggi sono stati uccisi usando il Vil. Khadgar persuade Lothar e Llane Wrynn (Dominic Cooper), re di Roccavento, a consultare il suo maestro Medivh (Ben Foster), il leggendario Guardiano, a proposito del Vil.

Seguendo le tracce del Vil, la squadra di ricerca di cui fanno parte Lothar, Khadgar e Medivh cade in un'imboscata degli orchi. Gli umani respingono l'attacco e fanno prigioniera Garona, una mezza orchessa schiava di Gul'dan. Re Llane la libera in cambio del dominio su Roccavento e lei guida gli umani a spiare l'accampamento degli orchi, dove scoprono che il piano di Gul'dan è portare nel loro mondo l'intera Orda. Studiando un libro trovato nella libreria di Medivh, Khadgar apprende che Gul'dan non può aver aperto il portale da solo e che ha avuto un aiuto da Azeroth.

Nel frattempo Durotan capisce che il Vil magico di Gul'dan è stato ciò che ha causato la morte di Draenor e che, se non verrà fermato, Azeroth subirà lo stesso destino. Nonostante le obiezioni di Orgrim, Durotan invita re Llane a un incontro segreto, ma durante le loro negoziazioni vengono attaccati da Manonera (Clancy Brown), il comandante militare dell'Orda leale a Gul'dan. Il figlio di Lothar, Callan (Burkely Duffield), viene ucciso da Manonera. Medivh vuole attaccare il portale. Lothar definisce il suo piano un suicidio e lo attacca per impedirgli di attuarlo. Llane ordina di imprigionare Lothar.

Al campo degli orchi, Durotan viene fatto prigioniero mentre Manonera purga il suo clan. Orgrim libera in segreto Durotan e aiuta Draka a scappare col figlio suo e di Durotan. Draka viene uccisa durante l'inseguimento, ma prima riesce a mandare il bambino a valle in una culla. Durotan affronta Gul'dan in duello, ma lo stregone uccide Durotan prosciugando la sua vita, violando le regole del combattimento onorevole. Mentre Gul'dan sacrifica gli abitanti dei villaggi umani catturati per aprire il portale per il resto dell'Orda, arriva l'esercito umano, guidato da re Llane.

A Dalaran, la città volante dei maghi, Khadgar scopre che Medivh è stato corrotto. Il Guardiano ha combattuto una lunga battaglia contro la possessione demoniaca e alla fine è caduto in essa. Khadgar aiuta Lothar a uscire di prigione e insieme combattono Medivh e esorcizzano il demone dentro di lui. Medivh, ferito mortalmente, usa le sue ultime forze per deviare il portale degli orchi verso Roccavento, consentendo così a Llane di evacuare molti dei prigionieri umani.

È troppo tardi perché Llane, con Garona dalla sua parte, possa entrare nel portale prima che si chiuda con l'ultimo respiro di Medivh. Per salvare almeno uno di loro, Llane segretamente ordina a Garona di ucciderlo in modo che l'orchessa riabiliti il proprio onore presso l'Orda. Garona lo fa, riluttante e in lacrime, e viene accolta nell'Orda da Manonera. Mentre gli orchi festeggiano, Lothar li attacca in groppa al suo grifone e uccide Manonera in duello, vendicando il proprio figlio e il proprio re. Contro i desideri di Gul'dan, gli orchi permettono a Lothar di partire col corpo di Llane.

Il film si conclude col funerale di re Llane presso la cattedrale di Roccavento. I capi delle nazioni umane proclamano l'Alleanza e si uniscono sotto il comando di Lothar. Altrove, la culla contenente il figlio di Durotan e Draka, Go'el, viene trovata da un soldato umano.

Anno

2016 (3 anni fa)

Titolo originale

Warcraft - The Beginning

Genere

Avventura, Azione, Epico, Fantastico

Durata

123 minuti (2 ore e 3 minuti)

Regia

Duncan Jones

Film di Duncan Jones

Data di uscita

mercoledì 25 maggio 2016

Poster e locandina

Attori del film Warcraft - L'inizio

Travis Fimmel nel ruolo di Anduin Lothar
Paula Patton nel ruolo di Garona la Mezz'Orchessa
Toby Kebbell nel ruolo di Durotan
Ben Foster nel ruolo di Medivh
Dominic Cooper nel ruolo di Llane Wrynn
Anna Galvin nel ruolo di Draka
Ben Schnetzer nel ruolo di Khadgar
Rob Kazinsky nel ruolo di Orgrim Martelfato
Daniel Wu nel ruolo di Gul'dan
Ruth Negga nel ruolo di Taria Wrynn
Clancy Brown nel ruolo di Manonera
Michael Adamthwaite nel ruolo di Re Magni Barbabronzea
Callum Keith Rennie nel ruolo di Moroes
Burkely Duffield nel ruolo di Callan
Dylan Schombing nel ruolo di Varian Wrynn
Terry Notary nel ruolo di Grommash Malogrido
Dean Redman nel ruolo di Varis
Glenn Close nel ruolo di Spirito

Trailer

Biografie correlate al film Warcraft - L'inizio

Sceneggiatura

Duncan Jones, Charles Leavitt

Soggetto

Warcraft, dal videogioco

Musiche

Ramin Djawadi

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Loading...

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i