DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Zucchero, miele e peperoncino

Frasi del film

Nel nostro database ci sono 40 frasi relative al film Zucchero, miele e peperoncino. Leggile tutte.
Frasi di Zucchero, miele e peperoncino

Riassunto e trama del film Zucchero, miele e peperoncino

[da Wikipedia]

Il film, ambientato a Roma, si articola in tre episodi comici, nei quali i protagonisti raccontano ad un tribunale le loro vicissitudini.

Primo episodio


Valerio Milanese (Lino Banfi) è un pugliese che a causa di uno scambio di fotografie viene scambiato per Matteo Pugliese, un pericoloso assassino. Una giornalista molto sexy convinta di aver messo le mani sullo scoop della sua carriera, finisce per peggiorare la posizione del malcapitato Milanese, di cognome, ma pugliese di origini.

Secondo episodio


Giuseppe Mazzarelli (Pippo Franco) è un laureato in lingua francese che impossibilitato a trovare un lavoro si finge una domestica e lavora in una casa dove il proprietario, Duilio Mencacci (Glauco Onorato), è un manesco macellaio e sua moglie Mara una donna infelice e maltrattata da quest'ultimo. Mara una volta scoperta l'identità di Giuseppe decide di portarselo a letto ma qualcosa comporta un finale quanto mai inaspettato.

Terzo episodio


Plinio Carlozzi (Renato Pozzetto) è un tassista coinvolto in un rapimento a "fin di matrimonio" da un clan di siciliani. Alla fine Plinio riuscirà ad evitare il matrimonio forzato che la ragazza di nome Rosalia non accettava, e quest'ultima si mostrerà grata nei suoi confronti al punto di sposarlo.

Anno

1980 (39 anni fa)

Genere

Commedia

Durata

110 minuti (1 ora e 50 minuti)

Regia

Sergio Martino

Film di Sergio Martino

Data di uscita

venerdì 3 ottobre 1980

Poster e locandina

Attori del film Zucchero, miele e peperoncino

Pippo Franco nel ruolo di Giuseppe Mazzarelli
Edwige Fenech nel ruolo di Amalia Passalacqua
Renato Pozzetto nel ruolo di Plinio Carlozzi
Lino Banfi nel ruolo di Valerio Milanese
Dagmar Lassander nel ruolo di Mara Mencacci
Glauco Onorato nel ruolo di Duilio Mencacci
Enzo Robutti nel ruolo di Commissario Genovese
Patrizia Garganese nel ruolo di Rosalia Mancuso
Guerrino Crivello nel ruolo di Cancelliere
Gianfranco Barra nel ruolo di Giudice
Luigi Leoni nel ruolo di Pubblico Ministero
Sandro Ghiani nel ruolo di Saruzzo
Sal Borgese nel ruolo di Alfio
Franca Scagnetti nel ruolo di madre di Rosalia
Settimio Scacco nel ruolo di Poliziotto
Elio Crovetto nel ruolo di Scarnicchia, titolare dell'agenzia dei taxi
Luciano Crovato nel ruolo di Tony
Luca Sportelli nel ruolo di ufficiale giudiziario
Giulio Massimini nel ruolo di poliziotto ferito
Renzo Marignano nel ruolo di Aurelio Battistini
Valerio Isidori nel ruolo di Avvocato Michelino Lagrasta
Salvatore Baccaro nel ruolo del contadino deforme nel bosco
Sophia Lombardo nel ruolo di l'avvocato di Amalia Passalacqua
Marcello Martana nel ruolo del ginecologo che parla con Duilio Mencacci
Gino Pagnani nel ruolo di avvocato di Battistini
Dino Emanuelli nel ruolo di avvocato difensore di Mazzarelli
Maria Tedeschi nel ruolo di donna anziana sul taxi di Carlozzi
Carlo Demi nel ruolo di l'uomo a cui Carlozzi fa togliere le scarpe
Mimmo Poli nel ruolo di padre di Rosalia

Doppiatori italiani

Melina Martello nel ruolo di Amalia Passalacqua
Solvejg D'Assunta nel ruolo di Mara Mencacci
Corrado Gaipa nel ruolo di Scarnicchia, proprietario dell'angezia dei taxi
Elio Zamuto nel ruolo di Alfio
Sergio Di Giulio nel ruolo di Saruzzo / Siciliano, il poliziotto veneto
Franco Agostini nel ruolo di Tony
Franco Odoardi nel ruolo del contadino deforme nel bosco
Roberto Bertea nel ruolo di l'uomo a cui Carlozzi fa togliere le scarpe

Biografie correlate al film Zucchero, miele e peperoncino

Soggetto e sceneggiatura

Castellano e Pipolo

Musiche

Mariano Detto

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i