DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Il commissario Pepe

Frasi del film

Nel nostro database c'è una frase relativa al film Il commissario Pepe.
Frasi di Il commissario Pepe

Riassunto e trama del film Il commissario Pepe

[da Wikipedia]
Antonio Pepe (Ugo Tognazzi) è un commissario di polizia fuori dagli stereotipi dell'epoca: non è violento, non è arrogante, non ha la pistola facile, non è rozzo e non usa metodi contrari alla legge. Al contrario, è democratico, tollerante, ha interessi intellettuali e cerca di risolvere i problemi con il buonsenso, senza abusare dell'autorità conferitagli. Il suo commissariato è uno di quelli dove non succede mai niente, dove la vita scorre tranquilla e il cui motto sembra essere "vivi e lascia vivere". Improvvisamente riceve l'incarico di indagare su reati a sfondo sessuale nel territorio di sua competenza. È un incarico ingrato, che Pepe affronta a modo suo. Scopre che la religiosissima città non è affatto perbene; sotto un velo di ipocrisia vengono commessi reati che vanno dal favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione di minorenni, alla pederastia. Scopre anche che non sono commessi da un solo ceto sociale, ma sono trasversali, coinvolgono popolani e ricchi, nobili e religiosi, notabili di provincia e anche persone vicine ai poliziotti. Integerrimo e deciso ad andare sino in fondo, subisce prima un tentativo di intimidazione e poi viene invitato dal questore a lasciar perdere i pesci grossi, tirando nella rete solo quelli piccoli per motivi elettorali. Scopre, inoltre, che anche la sua amante ha una doppia vita come modella di foto erotiche. Profondamente amareggiato, decide di non decidere e chiede il trasferimento. Sarà il suo successore a scegliere, commenta amaro nel finale: se sarà peggiore di lui subirà quello che lui non ha voluto subire e incriminerà i poveracci salvando i potenti; se sarà migliore di lui farà quello che lui non ha avuto il coraggio di fare, cioè incriminare tutti senza favoritismi. Rivolto al pubblico che immagina indignato per l'inaspettato comportamento di un funzionario di polizia rivolge la domanda "...siete tutti leoni?" dando così l'ultima pennellata di umanità e di verità al personaggio.

Anno

1969 (49 anni fa)

Titolo originale

Il commissario Pepe

Genere

Commedia, Drammatico

Durata

107 minuti (1 ora e 47 minuti)

Regia

Ettore Scola

Film di Ettore Scola

Data di uscita

mercoledì 24 settembre 1969

Poster e locandina

Attori del film Il commissario Pepe

Ugo Tognazzi nel ruolo di Antonio Pepe
Giuseppe Maffioli nel ruolo di Nicola Parigi
Silvia Dionisio nel ruolo di Silvia
Tano Cimarosa nel ruolo di agente Cariddi
Marianne Comtell nel ruolo di Matilde Carroni
Dana Ghia nel ruolo di Suor Clementina
Elsa Vazzoler nel ruolo di vecchia prostituta
Véronique Vendell nel ruolo di Maristella Diotallevi
Rita Calderoni nel ruolo di Clara Cerveteri
Virgilio Scapin nel ruolo di Conte Lancillotto
Elena Persiani nel ruolo di Marchesa Norma Zaccarin
Pippo Starnazza nel ruolo di ubriacone
Gino Santercole nel ruolo di Oreste
Nogara Gervasio nel ruolo di Barista dell'hotel

Biografie correlate al film Il commissario Pepe

Sceneggiatura

Ruggero Maccari, Ettore Scola

Soggetto

Ugo Facco De La Garda, Ruggero Maccari, Ettore Scola

Musiche

Armando Trovajoli

Altre schede di film

Scrivi un commento su questo film. La tua opinione è importante!

Loading...

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i