DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Dialogo dal film E Johnny prese il fucile

Padre di Joe: Non ho niente a questo mondo che valga qualche cosa. La casa piccola, il lavoro piccolo, anche il mio stipendio è piccolo, un figlio piccolo. Oh, a pensarci bene neanch'io sono davvero un gigante. Tutto quello che mi circonda è piccolo, modesto, tranne questa canna da pesca. E ogni anno ci avvolgo sul rocchetto il miglior filo di seta. E la vernice? Viene dalla Cina. È la migliore del mondo! Guarda che roba, la migliore ambra. Nessuno ha una canna da pesca come questa, nemmeno il direttore della banca. La mia vita è così povera e squallida che senza questa canna niente mi distinguerebbe dagli altri, niente. Ecco perché le voglio bene.

Joe: Dimmi, papà, le vuoi bene più di me?

Padre di Joe: Naturalmente, che cos'hai per essere un uomo diverso dagli altri? Non hai niente di speciale.

Joe: Invece sì, papà.

Padre di Joe: Che cosa?

Joe: Ora non sono niente di speciale, ma un giorno lo sarò.

Padre di Joe: Certo che lo sarai. Non stai forse per restituire la democrazia al mondo libero?

Joe: Cos'è la democrazia?

Padre di Joe: Mah, con precisione non lo so nemmeno io. È come una specie di governo. Riguarda però i giovani che si uccidono tra di loro se non sbaglio.

Joe: I vecchi non si uccidono tra di loro?

Padre di Joe: I vecchi mantengono accesi i focolari nelle case.

Joe: Perché, non lo potrebbero fare anche i giovani?

Padre di Joe: Sì, ma vedi i giovani non hanno una loro casa, ecco perché debbono andare ad ammazzarsi tra di loro.

Joe: Quando verrà il mio turno tu vorrai che ci vada?

Padre di Joe: Per la democrazia ogni uomo deve dare anche l'unico figlio che ha.

Resta aggiornato sulle frasi dei film

Iscriviti alla NEWSLETTER

Commenti

Non ci sono commenti. Pubblica tu il primo.

Temi correlati

Questa frase è presente in:

Commenta

E Johnny prese il fucile: approfondimenti

Leggi altri dialoghi, frasi celebri e curiosità tratte dal film E Johnny prese il fucile:

Breve trama del film

[da Wikipedia]
Joe Bonham, un giovane statunitense, viene chiamato al servizio di leva dal suo paese e inviato a combattere sul fronte francese durante la prima guerra mondiale. Durante l'ultimo giorno di guerra viene colpito da una granata, ma viene salvato per miracolo dagli Alleati, che lo curano in un ospedale militare.

Joe tuttavia è ormai ridotto a un tronco umano ("un pezzo di carne che vive"): ha perso gli arti superiori e inferiori, la vista, l'udito e vive attaccato a un respiratore, alternando i momenti di veglia a ricordi della sua...leggi di più

Frasi di attori o personalità celebri correlate al film

Altri film da cui sono tratte celebri frasi e dialoghi

Scrivi un commento. La tua opinione è importante!

Ricevi una bella frase

I s c r i v i t i