DOWNLOAD PDF : Registrati e scarica le frasi degli autori in formato PDF. Il servizio è gratuito.

Dialogo dal film Il cavaliere oscuro - Il ritorno

Alfred: Dovremo mandarle la polizia prima che rivenda le perle.

Bruce Wayne: Non lo farà, le piacciono troppo e non stava cercando quelle.

Alfred: E cosa cercava allora?

Bruce: Le mie impronte, c'era tonar per stampante misto a grafite sulla cassaforte, le rivela facilmente e non è rintracciabile.

Alfred: Affascinante, dovreste scambiarvi gli appunti davanti a un caffè.

Bruce: Ora vuoi sistemarmi con una ladra di gioielli?

Alfred: A questo punto la sistemerei con uno scimpanzé se la facesse tornare nel mondo.

Bruce: Non c'è niente nel mondo per me.

Alfred: Ed è questo il problema, ha appeso maschera e mantello ma non è andato avanti, non ha provato a rifarsi una vita, a cercare qualcun altro...

Bruce: Alfred, io avevo trovato una persona.

Alfred: Lo so, l'ha perduta ma questo fa parte della vita signore. Però lei non sta vivendo, sta aspettando nella speranza che le cose peggiorino. Ricorda quando ha lasciato Gotham, prima di tutto questo, prima di Batman? È stato via 7 anni, per 7 anni l'ho aspettata, sperando che non tornasse più. Ogni anno facevo una vacanza, andavo, andavo a Firenze, c'è un caffè sulle rive dell'Arno. Ogni sera andavo a sedermi lì e ordinavo un Fernet Branca. E avevo un sogno: che un giorno, guardando tra la gente ai tavoli, l'avrei vista lì con, con sua moglie e magari con un paio di marmocchi, lei non mi avrebbe detto una parola e nemmeno io a lei. Ma entrambi avremmo saputo che ce l'aveva fatta, che era felice. Io non volevo che lei ritornasse a Gotham. Ho sempre saputo che non c'era niente per lei qui, solo drammi e sofferenze. E volevo che avesse qualcosa di più di questo... E lo voglio ancora.

Resta aggiornato sulle frasi dei film

Iscriviti alla NEWSLETTER

Commenti

Non ci sono commenti. Pubblica tu il primo.

Temi correlati

Questa frase è presente in:

Commenta

Il cavaliere oscuro - Il ritorno: approfondimenti

Leggi altri dialoghi, frasi celebri e curiosità tratte dal film Il cavaliere oscuro - Il ritorno:

Breve trama del film

[da Cultura.biografieonline.it]
Gotham City vive un periodo di calma. Non c’è criminalità organizzata e la microcriminalità è tenuta a bada dalle forze dell’ordine anche grazie al decreto di Harvey Dent, nemico di Batman che si faceva chiamare Doppia faccia ma che era anche un procuratore distrettuale e che ha promosso una legge grazie alla quale il commissario Gordon ha messo fine alla criminalità di Gotham. Il suo decreto, infatti, ha dato ampi poteri alla polizia e adesso che è morto e la colpa della sua morte è stata data a Batman facendolo passare il...leggi di più

Frasi di attori o personalità celebri correlate al film

Altri film da cui sono tratte celebri frasi e dialoghi

Scrivi un commento. La tua opinione è importante!

Ricevi frasi bellissime

I s c r i v i t i